altri sport>nuoto

Pallanuoto, Mondiali Budapest 2017: Settebello stellare, Francia travolta

Ottimo esordio dell'Italia che si sbarazza 18-9 dei transalpini nonostante le assenze dovute all'epidemia di morbillo

Andrea Fondelli - Foto www.imagephotoagency.it

13:49 - 17 Luglio 2017
L'Italia travolge 18-9 la Francia nella gara d'esordio dei Mondiali di Budapest in Ungheria e si porta subito al comando del gruppo B. Il Settebello di Campagna, senza Gallo, Del Lungo e Velotto, costretti al forfait a causa del morbillo, domina l'incontro fin dalle prime battute portando a casa una vittoria importante anche in vista del match di mercoledì contro i padroni di casa dell'Ungheria. Cinque sono le reti di Francesco Di Fulvio.
 
Campagna lascia inizialmente in panchina il veterano Stefano Tempesti, richiamato all'ultimo per sostituire il portiere Del Lungo, vittima del morbillo. Tra i pali spazio, però, al 40enne Goran Volarevic. Il primo tempo è un dominio azzurro: le doppiette di Di Fulvio e Renzuto Iodice e il gol di capitan Figlioli fissano il punteggio sul 5-2. Nel secondo parziale il Settebello si rilassa e subisce la parziale rimonta dei transalpini che si portano a due lunghezze di distacco (8-6). L'Italia chiude i conti nel terzo quarto infilando il decisivo break di 7-1 che spegne le velleità francesi. Nell'ultimo parziale c'è spazio anche per Tempesti che, a 38 anni, entra in vasca per il suo ottavo Mondiale in carriera. A fine gara sono 10 giocatori su 11 di movimento ad andare a referto con un super Di Fulvio che sigla 5 reti. Mercoledì alle 20.10 il Settebello affronterà i padroni di casa dell'Ungheria.

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli