Serie A

POWERED BY SPORT.IT

I suoi centravanti segnano, la Fiorentina vince l’anticipo e raggiunge momentaneamente la testa alla classifica. La Reggina non impensierisce mai i viola, per i quali tutto è facile una volta sbloccato il match su rigore di Pazzini. Poi tocca a Gilardino che fa una doppietta in 20’ e raggiunge quota 100 reti in serie A.

Pazzini e Gilardino portano i viola in vetta

I suoi centravanti segnano, la Fiorentina vince l’anticipo e raggiunge momentaneamente la testa alla classifica. La Reggina non impensierisce mai i viola, per i quali tutto è facile una volta sbloccato il match su rigore di Pazzini. Poi tocca a Gilardino che fa una doppietta in 20’ e raggiunge quota 100 reti in serie A.

calcio,serie a,fiorentina,reggina,giampaolo pazzini  LaPresse Nell’anticipo della settima giornata di Serie A, una rete di Pazzini nel primo tempo e una doppietta di Gilardino nel secondo permettono alla Fiorentina di superare 3-0 la Reggina e di guadagnare la vetta momentanea della classifica, dopo il terzo successo consecutivo. Per la Reggina un’altra sconfitta lontano da casa, nonostante il ritorno in campo di Cozza: gli amaranto hanno segnato solo un goal in trasferta, nella prima giornata ormai lontana, firmato da Corradi, oggi inspiegabilmente spedito in tribuna.

I viola non devono faticare troppo per superare una Reggina molto chiusa in difesa ma inconsistente in attacco, con Frey inoperoso per tutti i 90’. Con Gilardino a riposo, Prandelli dà le chiavi dell’attacco a Giampaolo Pazzini, che si è dimostra voglioso ma anche molto impreciso. Più incisivo il montenegrino Jovetic, autore di una prova davvero convincente, unico tra i viola a giocare di prima e a riuscire a superare il muro dei difensori calabresi, almeno fino all'episodio che - di fatto - decide la partita.

Al 40’ un assist di Kuzmanovic lancia in area di rigore Santana, che riesce a superare il portiere amaranto a cui non resta che abbattere l’argentino, causando il rigore e meritando il cartellino rosso. Pazzini non perdona dal dischetto, permettendo alla Fiorentina di sbloccare il risultato di una partita che iniziava a diventare insidiosa.

Con una rete di vantaggio e un uomo in più, la ripresa scivola via senza patemi per i toscani, abili ad addormentare i ritmi di un match in cui gli avanti della Reggina continuano a non lasciare il segno. Poi al 27’ l’ingresso in campo di Alberto Gilardino, a cui una ventina di minuti sono sufficienti per lasciare due volte la propria firma sulla partita: al 30’, scattando sul filo del fuorigioco e bruciando l’uscita del portiere Puggioni, e al 36’, segnando a porta spalancata dopo aver superato anche il portiere calabrese. Per l’attaccante biellese si tratta della 100esima rete in Serie A.

Con il successo sulla Reggina, la Fiorentina conquista momentaneamente la vetta della classifica a quota 16, raggiungendo Inter, Udinese e Lazio. Un buon viatico in vista della sfida che attende i viola in Champions League, martedì prossimo a Monaco contro il Bayern dell’ex Luca Toni. Per la Reggina è notte fonda, quarta sconfitta in altrettante trasferte e 2 soli punti in classifica, che devono spingere Nevio Orlandi e i suoi a un urgente cambio di passo.

  • calcio

    |
  • serie a

    |
  • fiorentina

    |
  • reggina

    |
  • cesare prandelli

 

I MIGLIORI 11 DELLA 2esima GIORNATA

I MIGLIORI 11 DELLA 37esima GIORNATA
Num Nome Ruolo   Squadra Ultimo Voto
1 bardi por   chievo 10,5
2 dodo' dif   inter 8
3 lucarelli dif   parma 8
4 abate dif   milan 7,5
5 menez cen   milan 14
6 candreva cen   lazio 11,5
7 kovacic cen   inter 11,5
8 guarin cen   inter 11
9 icardi att   inter 17
10 osvaldo att   inter 14,5
11 tevez att   juventus 11,5
 
SCHEDE CORRELATE

ADV

NEWS

 

VAI A TUTTE LE NEWS >
CERCA SCHEDE
INFO QUOTE Scommesse