News

POWERED BY SPORT.IT

EUSEBIO DI FRANCESCO

EUSEBIO DI FRANCESCO

EUSEBIO DI FRANCESCO

roma,calcio,serie a,infortunio,di francesco   Alla Roma dalla stagione '97-'98, il piccolo centrocampista di origini abbruzzesi si è subito fatto amare dai tifosi per la sua grandissima generosità, per i chilometri macinati a inseguire caviglie avversarie e palloni vaganti. Fortemente voluto da Zeman per le sue doti di giocatore instancabile ha ripagato la fiducia del mister diventando titolare inamovibile e corredando di ben dodici gol i due campionati sotto la guida del boemo (otto solo nel '98/'99, niente male per un centrocampista). La convocazione in nazionale è stata il giusto premio alle sue prestazioni. Il suo esordio è datato 5 settembre 1998, in un Galles - Italia 0-2, a dieci anni di distanza dalla sua prima partita nella massima serie, con la maglia dell'Empoli. E' proprio in Toscana che Eusebio matura e mette in luce le sue doti di motorino del centrocampo, prima nelle giovanili dell'Empoli e poi nella Lucchese, tra la C1 e la B. Gli osservatori del Piacenza non tardano ad accorgersene e nel '95 Di Francesco veste la maglia biancorossa degli emiliani, maglia che onorerà con grande grinta per un paio d'anni. Poi il grande salto, la capitale, Zeman, le ambizioni di scudetto e la Nazionale, con la quale colleziona dodici presenze e un gol. Nella passata stagione Sensi cambia guida tecnica, affidandosi a Fabio Capello, ma non cambia nulla per Eusebio: ancora una stagione da titolare, ancora un anno da protagonista. I tifosi gli danno il soprannome di "Turbo Giallorosso", lui si fa notare anche lontano dai campi di gioco, partecipando con il suo compagno Tommasi ad iniziative umanitarie. Finalmente quest'anno arriva la gioia più grande, quello scudetto inseguito da diciotto anni, il coronamento di una carriera. Poco importa che a causa del grave infortunio di cui è stato vittima (rottura dei legamenti crociati del ginocchio) Di Francesco abbia collezionato in questa eccezionale cavalcata giallorossa solo poche presenze, manciate di minuti per far tirare il fiato ai compagni. Per quello che ha dato in questi anni un pezzo di scudetto è anche merito suo.
  • roma

    |
  • scudetto

    |
  • sensi

    |
  • di francesco

SCHEDE CORRELATE

ADV

LE STATISTICHE di SERIE A

Tutte le statistiche >
GOL
GOL FATTI
1o Juventus 72
2o Roma 69
3o Napoli 64
5o Inter 57
4o Fiorentina 56
Cartellini
GOL SUBITI
19o Livorno 67
17o Sassuolo 62
20o Catania 59
10o Verona 58
18o Bologna 52
SELEZIONA UNA COMPETIZIONE

NEWS

 

VAI A TUTTE LE NEWS >
CERCA SCHEDE
INFO QUOTE Scommesse