calcio

Bolt, il sogno è realtà: esordisce come calciatore professionista

Il giamaicano ha giocato 20 minuti in amichevole con il Central Coast Mariners, di fronte a 10mila spettatori

Usain Bolt con la maglia dei Mariners - Twitter @usainbolt

18:18 - 31 Agosto 2018
Quando frantumava i record sulle piste d'atletica e parlava della possibilità di diventare un calciatore professionista, nessuno prendeva sul serio Usain Bolt. Alla fine, però, il sogno è diventato realtà: il giamaicano, infatti, è riuscito ad esordire come calciatore professionista. Da poco 32enne, il primatista olimpico nei 100 e 200 metri ha partecipato all'amichevole tra il Central Coast Mariners e i Central Coast. Da qualche giorno, infatti, Bolt si stava allenando con il club australiano con l'obiettivo di scendere in campo. Missione compiuta: dopo lo state con il Borussia Dortmund e l'amichevole all'Old Trafford per l'Unicef, il vincitore di otto medaglie alle Olimpiadi ha coronato il suo sogno.
 
Bolt è entrato al 72' della sfida vinta per 6-1 dal Central Coast Mariners, disputando circa 20 minuti con la maglia del club australiano. Il suo esordio era atteso, tanto che all'amichevole hanno assistito più di 10mila spettatori, pronti all'ovazione per il giamaicano. "Tutta questa gente mi ha dato grande entusiasmo, come mi aspettavo è stato fantastico". Poche parole, ma ricche di soddisfazione e di adrenalina dopo l'esordio di calciatore professionista. L'ennesima prova che, quando corre verso un obiettivo, nessuno riesce a fermare Usain Bolt.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli