calcio>champions leagueRisultati e Classifiche

Champions League: delusione Juventus, da 2-0 al 2-2 con il Tottenham

Doppietta in 15 minuti di Higuain, che sbaglia un rigore, Kane ed Eriksen agganciano i bianconeri: a Wembley sarĂ  dura

La delusione della Juventus dopo il 2-2 con il Tottenham - Foto www.imagephotoagency.it

22:56 - 13 Febbraio 2018
Grande delusione allo Stadium: la Juve, avanti 2-0 dopo appena 9' grazie alla doppietta di Higuain, si fa rimontare dai gol di Kane ed Eriksen, e compromette le proprie chance di proseguire il cammino in Champions: servirà una vittoria a Wembley il prossimo 7 marzo. Gara strana: i bianconeri partono fortissimo, poi si bloccano e gli inglesi riaprono il match. Higuain sbaglia un rigore in chiusura di primo tempo, poi Eriksen pareggia su punizione in una ripresa che la squadra di Allegri sembrava avere in pugno.
 
I migliori: in casa Juve brilla Higuain, nonostante il rigore fallito. Due gol e un gran lavoro per i compagni; positivo anche Bernardeschi, seppur non troppo continuo. Tra gli inglesi, sugli scudi Kane ed Eriksen, anime della rimonta, i più pericolosi al tiro degli ospiti. Dietro la lavagna finiscono soprattutto i difensori delle due formazioni: Benatia e Chiellini lontani parenti degli insuperabili ammirati in campionato, Aurier e Davies goffi nel provocare i rigori.
 
Gli allenatori: Allegri ha gli uomini contati, ma la gestione del doppio vantaggio è pessima; poco comprensibile la rinuncia, anche come cambio, a Marchisio. Pochettino ha una squadra fragile in difesa ma molto ben organizzata a centrocampo e pungente i attacco: si gioca il tutto per tutto dopo l'inizio shock, e ottiene un pari prezioso.
 
L'arbitro Byrch vede bene i rigori per la Juve, ma lascia qualche dubbio su un contatto Benatia-Kane in area bianconera. Sospetto fallo nell'avvio nell'azione del gol del 2-1 dell'attaccante degli Spurs.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli