calcio>champions leagueRisultati e Classifiche

Manchester City, Guardiola: "Se innocenti smetteranno di parlare"

Il tecnico dei Citizens è agitato per la possibile esclusione dalla prossima Champions League per le violazioni del Fair Play Finanziario

La preoccupazione di Pep Guardiola - Foto www.imagephotoagency.it

13:46 - 5 Dicembre 2018

Le voci di una possibile esclusione del Manchester City stanno agitando non poco il manager dei Citizens Pep Guardiola. “Se la Uefa dovesse decidere qualcosa, il club farà una dichiarazione: mi piacerebbe fosse così perché sapremo esattamente di cosa si tratta e tutte queste voci saranno finite” ha dichiarato il tecnico ieri sera dopo la vittoria contro il Watford. 

Una risposta seccata alle domande dei giornalisti che fa sottintendere una insofferenza per le voci riguardanti una possibile sanzione Uefa nei confronti del City per la violazione dei vincoli del Fair Play Finanziario: “Sapremo se abbiamo commesso irregolarità e, in caso contrario, la gente smetterà di parlarne”. Una eventuale esclusione, data come probabile dai media inglesi, potrebbe aprire scenari foschi per il club: senza Champions giocatori e lo stesso allenatore potrebbero diventare prede per i club rivali. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli