calcio>coppa italiaRisultati e Classifiche

Coppa Italia: il Cagliari vince ai rigori, ko Bologna e Benevento

I sardi battono il Palermo dal dischetto dopo l'1-1 dei 120', emiliani e campani eliminati in casa

Joao Pedro - Foto www.imagephotoagency.it

00:06 - 13 Agosto 2017
Sofferto passaggio del turno del Cagliari in Coppa Italia. A Torino, i sardi battono ai calci di rigore il Palermo. I 120' si erano chiusi sull'1-1, con le reti di Joao Pedro La Gumina. Dal dischetto, sbagliano Jajalo Aleesami. Non mancano le sorprese: Bologna Benevento, infatti, perdono in casa, eliminate rispettivamente da Cittadella, che vince 3-0, e Perugia, che rifila ai campani un poker nel quale spicca la tripletta di Cerri.
 
All'Olimpico di Torino, è il Cagliari a far festa: i sardi, in vantaggio nel recupero del primo tempo con Joao Pedro, si fanno rimontare dal Palermo, che pareggia al 66' con La Gumina. L'1-1 regge fino ai rigori, dove Jajalo calcia fuori e Aleesami si fa ipnotizzare da Cragno, mentre gli uomini di Rastelli non sbagliano. Ai sedicesimi, sarà sfida al Pordenone. Clamoroso quanto accaduto a BeneventoCerri manda in paradiso il Perugia con una tripletta che stende al Vigorito i campani, in 10 per l'espulsione di Cataldi. Emmanuello completa il 4-0 finale che regala al Perugia la sfida all'Udinese, che supera non senza fatica il Frosinone per 3-2 alla Dacia Arena. Decidono le reti di Thereau, Lasagna Jankto; di Gori Crivello le reti dei ciociari. Sorpresa anche al Dall'Ara, dove il Bologna, in inferiorità numerica dopo 5', subisce tre reti dal Cittadella nel primo tempo: a segno KouamePasa Litteri. I veneti affronteranno la Spal, capace di superare il sorprendente Renate, giustiziere dell'Empoli, grazie al gol al 28' di Vicari
 
Bene, invece, il Pescara di Zeman, che espugna il Rigamonti battendo 3-1 il Brescia. Il boemo, però, non potrà affrontare la sua ex squadra, il Foggia: a Marassi, vince la Sampdoria 3-0 grazie ai gol di Barreto, Caprari e Kownacki. Doppio successo per Chievo Crotone, che battono 2-1 rispettivamente Ascoli Piacenza. I gialloblù, ai sedicesimi, potrebbero disputare il derby con il Verona, che ospiterà l'Avellino, mentre Juric potrebbe ritrovare il Genoa, se i rossoblù dovessero eliminare il Cesena a Marassi. Nessun problema al Mapei Stadium, dove grazie a Missiroli Berardi il Sassuolo batte lo Spezia per 2-0 e vola ai sedicesimi, dove affronterà il Bari. Al San Nicola, i pugliesi battono la Cremonese 2-1: decidono le reti di Salzano Nene, che ribaltano il vantaggio iniziale di Brighenti. Doppia beffa, invece, per Lecce Salernitana, entrambe in vantaggio per 2-0 e rimontate, rispettivamente, da Pordenone, che vince 3-2, e Carpi, che batte i campani ai rigori dopo il 3-3 dei tempi supplementari e si guadagna la sfida al Torino.

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli