calcio

CR7, Der Spiegel: "Abbiamo centinaia di documenti verificati"

Il Real Madrid prende le distanze: "Nessuna pressione da parte nostra su CR7 per firmare l'accordo". Il club annuncia azioni legali

Cristiano Ronaldo nel match contro la Lazio - Foto www.imagephotoagency.it

15:58 - 11 Ottobre 2018

Il Der Spiegel respinge le accuse degli avvocati di Cristiano Ronaldo. Secondo i legali del portoghese il settimanale tedesco avrebbe pubblicato documenti manipolati e dato voce ad accuse inventate sul caso del presunto stupro di Kathryn Mayorga. 

Il periodico conferma di avere “centinaia di documenti e di non dubitare della loro autenticità. Abbiamo controllato meticolosamente le nostre informazioni sottoponendole anche al vaglio di un punto di vista legale”. 

Anche il Real Madrid è sceso in campo: sul loro sito ufficiale i Blancos hanno annunciato azioni legali contro il quotidiano portoghese Correio de Mahna per la pubblicazione di un'informazione falsa che "danneggia gravemente l'immagine del nostro club". Il giornale ha diffuso la notizia secondo cui fu proprio il Real Madrid a fare pressioni su Ronaldo affinché firmasse l’accordo con Kathryn Mayorga nel 2010 per evitare venisse intaccata l'immagine del club. 

“Il Real Madrid non era a conoscenza di nulla e quindi non poteva esercitare pressioni. Abbiamo chiesto una rettifica totale da parte del media citato”. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli