calcio

Europa League, l'Atalanta ipoteca la qualificazione: 4-1 all'Hapoel Haifa

Il resoconto del match che ha visto trionfare i ragazzi di Gasperini

Musa Barrow, attaccante dell'Atalanta - Foto www.imagephotoagency.it

20:31 - 9 Agosto 2018
Successo esterno per l'Atalanta che ipoteca la qualificazione: nella gara d'andata del terzo turno di qualificazione alla fase a gironi di Europa League, i bergamaschi vincono 4-1 sul campo dell'Hapoel Haifa, chiudendo ogni discorso di qualificazione già dopo i primi 90'. La squadra nerazzurra va in svantaggio in avvio per via del gol di Buzaglo che sorprende la difesa orobica e beffa Gollini. La reazione atalantina è immediata e nel giro di pochi minuti, prima Hateboer e poi Zapata ribaltano il match a favore della squadra di Gasperini.
 
Nella ripresa, i nerazzurri calano anche il tris con l'ex Milan Pasalic che bagna l'esordio in maglia Atalanta con un gol dopo soli 5' dal suo ingresso in campo. Nel finale, ci pensa Barrow a siglare il gol del 4-1 (assist dello stesso Pasalic), sancendo, di fatto, il passaggio del turno dell'Atalanta che, a parte la disattenzione iniziale, non ha mai sofferto le scorribande degli israeliani, apparsi decisamente non all'altezza dei bergamaschi.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli