calcio

Europa League: ottimo esordio per Sarri, Garcia ko

L'ex Napoli debutta con vittoria: 1-0 del Chelsea al PAOK. L'ex Roma perde 2-1 in casa contro l'Eintracht Francoforte

Sarri Chelsea - Foto www.imagephotoagency.it

21:10 - 20 Settembre 2018
Umori opposti per i due ex "italiani", Maurizio Sarri e Rudi Garcia, dopo la prima giornata di Europa League. Il Chelsea, infatti, batte 1-0 il PAOK a Salonicco, mentre il Marsiglia perde in casa 2-1 contro l'Eintracht Francoforte. Debutto vincente in Europa, quindi, per l'ex Napoli sulla panchina dei Blues, mentre l'ex Roma, con Strootman in campo, è già costretto ad inseguire i tedeschi e la Lazio. Pokerissimo del Siviglia, che con Banega e Vazquez travolge lo Standard Liegi. Gol per Bacca, ma è solo 2-2 tra il Villarreal e i Rangers di Steven Gerrard.
 
Basta una rete di Willian al 7' per regalare la prima vittoria al Chelsea di Maurizio Sarri in Europa League. Un successo non senza pericoli corsi dai Blues, che peccano di cinismo e non chiudono la partita. Il PAOK, però, è poca roba, e arriva comunque un ottimo successo per il Chelsea, ora a quota 3 nel girone L insieme al BATE Borisov, che batte 2-0 il Vidi. Nel girone della Lazio, invece, crolla Rudi Garcia: in un Velodrome vuoto, l'ex Roma si fa rimontare dopo essere passato in vantaggio al 3' con l'ex Genoa Ocampos. I tedeschi pareggiano con Torro al 52', poi restano in 10 per l'espulsione di Willems. All'89', però, Jovic punisce la difesa transalpina. Ed ora, i tedeschi ospiteranno la Lazio nella seconda giornata.
 
Grande giornata per il Siviglia, che batte 5-1 lo Standard Liegi. Mattatori Banega e Ben Yedder, autori di una doppietta (una rete su rigore per l'ex Inter). Completa il tabellino l'ex Palermo Vazquez. Buon esordio in Europa League da allenatore anche per Steven Gerrard, che con i suoi Rangers blocca sul 2-2 il Villarreal di Carlos Bacca, in rete dopo due minuti. Bene anche Besiktas e Genk, che battono rispettivamente Sarpsborg (3-1) e Malmoe (2-0). Vincono anche Rennes (2-1 allo Jablonec) e Rapid Vienna (2-0 allo Spartak di Carrera). L'altro pareggio dopo quello all'Estadio de la Ceramica è quello tra Dinamo Kiev ed Astana, con gli ospiti capaci di pareggiare su rigore al 95'. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli