calcio>europa leagueRisultati e Classifiche

Atalanta, Cristante: "La notte più bella della mia vita"

Il centrocampista della 'Dea' fatica a trattenere l'entusiasmo per la qualificazione ai sedicesimi di finale di Europa League: "Abbiamo meritato il

Brian Cristante, centrocampista Atalanta - Foto www.imagephotoagency.it

08:52 - 24 Novembre 2017
Una notte semplicemente perfetta. L'Atalanta di Gian Piero Gasperini stende l'Everton a Goodison Park 1-5 e si qualifica per i sedicesimi di finale di Europa League con una giornata di anticipo. Tra i grandi protagonisti tra le fila della 'Dea' c'è Brian Cristante, autore di una magnifica doppietta. "E' stata la serata più bella della mia vita - esordisce l'ex Milan ai microfoni di Sky Sport -. Abbiamo dato una grande soddisfazione ai nostri tifosi, dimostrando di meritare la qualificazione. Siamo contentissimi, ora festeggiamo perchè ce lo meritiamo. Dedico questi due gol alla squadra, fin dalla prima partita di Europa League abbiamo dimostrato che potevamo starci e oggi abbiamo chiuso in bellezza".
 
L'ottima prova contro gli inglesi gli è valsa anche gli elogi di Gian Piero Gasperini:  "E' un calciatore straordinario, capace di fare al meglio entrambe le fasi", sottolinea l'allenatore nerazzurro a margine dell'incontro. Ciò che maggiormente colpisce di Cristante è la sua capacità di essere decisivo nelle partite che più contano. Oltre alla doppietta contro l'Everton, infatti, il classe '95 è andato a segno anche contro Napoli e Juventus in Serie A: "In queste partite mi esalto, ma penso lo facciano un po' tutti – prosegue – Sia con le piccole che con le grandi bisogna sempre fare bene ed è sempre bello fare gol. Se m'ispiro a Lampard? Non ho mai avuto un idolo in particolare, ho seguito tanti calciatori. Tra questi c'è sicuramente Lampard, è un paragone che mi fa molto piacere".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli