calcio

Inter, Vraljko KO con la Croazia: Champions a rischio

Il terzino croato, uscito dopo pochi minuti nel primo tempo per un problema al ginocchio, potrebbe saltare l'esordio in Champions con il Tottenham

Sime Vrsaljko - twitter @vrsaljko

10:10 - 12 Settembre 2018
Paura in casa Inter per le condizioni di Sime Vrsaljko: il terzino croato è uscito anzitempo, al minuto 20, ieri sera nella gara di Nations League contro la Spagna, dove la sua Croazia è stata asfaltata dalle “Furie Rosse” con un tennistico 6-0, per un problema al ginocchio sinistro.
 
Il fastidio riguarda il menisco mediale collaterale con il quale il calciatore convive già dai Mondiali di Russia. Vrsaljko al termine della gara ha rassicurato sulle proprie condizioni fisiche: “Ho sentito pizzicare il ginocchio, ma è un problema con il quale ci convivo dal Mondiale. Adesso devo parlare con i medici dell’Inter per risolverlo definitivamente”. Apprensione in casa nerazzurra per il ginocchio del terzino, ex Sassuolo, arrivato in estate in prestito dall’Atletico Madrid. Non dovrebbe essere nulla di grave, ma dopo gli esami strumentali, i tempi di recupero potrebbero protrarsi di qualche settimana. Difficile vederlo in campo a San Siro sabato alle 15 contro il Parma e, soprattutto, sembra a rischio anche il suo impiego nel match, sempre al Meazza, contro il Tottenham nell’esordio in Champions League martedì 18 settembre.  
 
Articolo a cura di Giovanni Parisio
 
 
 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli