calcio

Juventus, Cancelo si presenta: ''Un onore essere qui, sono lieto di giocare con CR7''

Il terzino portoghese, ex Inter, è stato presentato alla stampa dopo l'acquisto da parte della Juventus: ecco le sue prime dichiarazioni

Cancelo - Foto www.imagephotoagency.it

15:45 - 12 Luglio 2018
Joao Cancelo è stato uno dei protagonisti del mese di giugno: il suo trasferimento alla Juventus per 40mln pagabili in tre rate ha fatto discutere, dato che si era imposto all'attenzione generale con la maglia dell'Inter, ma ora è giunto il momento di voltare pagina per il terzino portoghese. Per lui la maglia numero 20, tante domande su Cristiano Ronaldo e tanta emozione, esternata nella conferenza stampa di presentazione. Si parte ovviamente da CR7, che ha lo stesso agente (Jorge Mendes) di Cancelo: ''Per me è un piacere poter giocare con Cristiano Ronaldo, è il migliore al mondo: alzerà la qualità della squadra, spero che potremo vincere tanto insieme. CR7 porta mentalità vincente, è abituato a vincere e aiuterà la Juventus a proseguire il suo dominio: ovviamente con lui dobbiamo lottare per vincere la Champions League, siamo una delle migliori squadre europee''. Si passa poi al salto dall'Inter alla Juventus: ''L'Inter è stata importante per me, mi ha fatto migliorare in tanti aspetti in cui ero carente e aiutato a crescere e maturare: la Serie A è più tattica della Liga, qui sono cresciuto nella fase difensiva - prosegue Cancelo -, e spero di crescere ancora. Ringrazierò sempre l'Inter, ma ora sono alla Juventus e mi sto ambientando molto bene: i nerazzurri non hanno esercitato il riscatto, i bianconeri mi hanno voluto molto e ora sono qui: essere il difensore più pagato nella storia juventina è una responsabilità enorme, ma dimostrerò di valere 40mln''.
 
Si passa a parlare della Juventus, dei compagni e di Max Allegri: ''La sfida che ho giocato contro la Juventus, finita 2-3 per i bianconeri, è stata la più bella della mia carriera. So che Inter e Juventus sono due club molto importanti, e che la Juve domina la Serie A da anni: sono qui per vincere. Allegri? Non ho avuto molto tempo per parlare col mister - prosegue il portoghese -. So che è un tecnico con le idee chiare, sta cercando di darci un'identità e stiamo lavorando molto. Qui ci sono grandi campioni: Dybala, Douglas Costa, Chiellini per citarne alcuni, e ognuno porta grandi qualità alla squadra. Sono tutti molto bravi. c'è tanta concorrenza e tanti giocatori possono ricoprire la mia posizione, ma io voglio giocare titolare''. In seguito si parla di gruppo e di Mondiale: ''Il fatto che molti parlino portoghese mi aiuterà ad inserirmi: sono diventato amico di Alex Sandro, poi con Douglas e Cristiano sarà ancora più facile. Perchè ho scelto la Juventus? Mi ha voluto fortemente - spiega Cancelo -, e poi sono consapevole che giocando qui attirerò più facilmente gli occhi della Nazionale: se farò bene nella Juve, allora non potrò più essere lasciato fuori dal Portogallo, e tornerò in squadra dopo l'esclusione dal Mondiale. Qui si respira aria di vittorie, ogni allenamento ha la tensione della gara ufficiale: sento ovunque la mentalità vincente della Juventus''. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli