calcio

Lazio, pronto il rinnovo per Immobile. E su Milinkovic-Savic si lavora alla clausola

Il centravanti della Nazionale sarà il più pagato dell'era Lotito. L'accordo prevede un ingaggio da 3 milioni a stagione

L'esultanza di Immobile - Foto www.imagephotoagency.it

15:11 - 5 Settembre 2018

È quasi tutto definito per il rinnovo del contratto di Ciro Immobile. Il presidente della Lazio Claudio Lotito e il giocatore si sono accordati per un ingaggio da 3 milioni a stagioni, cifra mai raggiunta finora dal numero uno biancoceleste. Un passo avanti da 700mila euro per il centravanti della Nazionale che, rimasto nella capitale assieme ad altri big nonostante diverse offerte ricevute da Tare, potrebbe essere solo il primo della lista a battere cassa per un rinnovo con conseguente adeguamento contrattuale. Il successivo dovrebbe essere Sergej Milinkovic-Savic, vero e proprio gioiello a disposizione di Simone Inzaghi. Con il serbo, corteggiato dal Real Madrid ma anche dal Milan negli ultimi giorni di mercato, i dirigenti della Lazio stanno anche pensando di inserire una super clausola rescissoria che garantisca un introito “adeguato” quando, con ogni probabilità la prossima estate, qualcuno tornerà a bussare per portarlo via. E se fosse già il Manchester United di Josè Mourinho a gennaio? È un’ipotesi, data la situazione in casa Red Devils, ed è una delle ragioni per cui alla Lazio stanno provando ad accelerare i tempi. Anche perché un altro gioiello da blindare è quel Luis Alberto che lo scorso anno ha trovato la consacrazione e che molto presto busserà a denari.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli