calcio>ligue 1Risultati e Classifiche

Nizza, Balotelli attacca i giornalisti: "Siete ridicoli"

Duro sfogo di SuperMario su Instagram: "Non rilascerò più interviste. Cavani non è un fenomeno? Avevo parlato anche dei problemi della società"

L'esultanza di Balotelli - Foto www.imagephotoagency.it

09:34 - 17 Marzo 2017
Hanno fatto il giro del web le dichiarazioni rilasciate due giorni fa a Rmc da Mario Balotelli che, analizzando i top player presenti in Ligue 1, aveva indicato come 'fenomeni' solo Angel Di Maria e Radamel Falcao, escludendo dalla ristrettissima cerchia il capocannoniere del campionato Edinson Cavani. Le parole dell'ex bomber di Inter e Milan hanno alzato un polverone mediatico e così questa notte è arrivata la sua contro-risposta.
 
Attraverso un lungo post pubblicato sul profilo Instagram SuperMario attacca direttamente i giornalisti: "Ho parlato di fantastici giovani giocatori, ho parlato di razzismo, ho parlato di Italia ma l'unico argomento che i giornali sono stati in grado di riportare è stata la storia di Cavani. Siete davvero ridicoli"Balotelli entra poi nel dettaglio analizzando al meglio il suo pensiero sul Matador: "Cavani è un giocatore fantastico a lo rispetto come capocannoniere ma in Francia il tocco di palla da fenomeno ce l'hanno solo Di Maria e Falcao. E allora? Davvero non chiedetemi più altre interviste, nessuno lo faccia".
 
L'attaccante italiano del Nizza prosegue poi il suo sfogo contro gli organi di stampa che avrebbero travisato le sue parole: "Balotelli non è un gioco, è una persona con delle opinioni. Non è la questione di un'altra stupida bugia pubblicata che mi preoccupa, ma il fatto che ho parlato dei reali problemi della società e l'unica parte estratta è la dichiarazione su Cavani - conclude -. Ecco perché la società e le nuove generazioni diventeranno sempre più deboli".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli