calcio

Manchester United, Mourinho affossa De Boer: "Il peggiore nella storia della Premier"

Lo Special One non le manda a dire all'olandese: "Lui può insegnare solo a perdere"

Jose Mourinho, allenatore Manchester United - Foto www.imagephotoagency.it

16:57 - 12 Marzo 2018
In comune Josè Mourinho e Frank De Boer hanno davvero ben poco. Entrambi possono però vantare un passato da interisti: bello, vincente e glorioso quello dello Special One, breve, triste e perdente quello dell'olandese. Tra i due, è risaputo, non c'è mai stato grande feeling anche perchè, a dire il vero, sono pochi i colleghi con cui il portoghese va d'amore d'accordo. L'ennesima conferma di questo rapporto conflittuale è arrivata nelle ultime ore, quando il tecnico dello United ha definito De Boer "il peggior allenatore nella storia della Premier League". Il motivo di tale gratuita bordata va ricercato nelle recenti dichiarazioni dell'olandese, che si era rammaricato di come Mourinho fosse l'allenatore di Rashford.
 
"È un peccato - aveva detto De Boer - che l’allenatore di Rashford sia Mourinho. Normalmente sarebbe un giocatore inglese a cui vorresti dare tempo e possibilità di commettere errori, ma Mourinho non è così. Lui vuole ottenere risultati, se giochi una o due partite non buone ti mette fuori. Rashford è un giocatore vero, è molto giovane, ha bisogno di giocare, è molto talentuoso, vorresti vedere un giocatore del genere ogni settimana". Punto sul vivo, il portoghese non ha potuto esimersi dal replicare per le rime: "Ho letto alcune dichiarazioni del peggior tecnico della storia in Premier League, con 7 sconfitte e nessun gol segnato in 7 partite. Rashford non avrebbe nulla da imparare da me? Forse con lui imparerebbe come si perde", la sua dura e piccatissima risposta. Dopo la querelle con Antonio Conte, dunque, il portoghese si inimica un altro collega. D'altronde si sa, è proprio il loro 'rumore' a dare forza allo Special One.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli