calcio

Nazionale, Costacurta: "Sarri e Allegri? Non sarebbero male"

Se non sarà uno dei tecnici di Napoli o Juventus, di sicuro sarà un italiano. Ma ora sono tutti sotto contratto

Allegri, Sarri, si salutano prima del match - Foto www.imagephotoagency.it

16:33 - 13 Febbraio 2018
Fino quando non ci sarà un nome ufficiale per la guida della Nazionale italiana, ad Alessandro Costacurta (subcommissario della Figc) verrà fatta sempre la stessa domanda e verranno proposti nomi. Al termine della presentazione dedicata alle scuole del docufilm "Crazy for Football", incalzato dalle domande dei giornalisti, Billy ha così risposto: "Sarri e Allegri? Non sarebbero male, accidenti". E come dargli torto, solo che fino ad ora sono solo nomi e nella maggior parte dei casi sono allenatori con almeno un anno di contratto con le società per le quali sono ingaggiati.
 
Di tecnici italiani bravi ce ne sono e ne abbiamo in giro per il mondo, quindi che sarà uno di loro a prendere la guida della selezione azzurra, è l'unica certezza: "Io penso che i tecnici italiani siano fra i più preparati al mondo e c'è una larga fascia di persone che entrano in un profilo ideale per fare il CT della Nazionale  Veramente sono tutti sotto contratto, tra due mesi potrebbe chiarirsi un po' la situazione ma ad oggi le novità non ci sono".
 
Se ne parla tanto di CT, non era mai capitato che l'Italia restasse così a lungo senza allenatore: "Se dovesse succedere qualcosa lo sapreste benissimo e a quel punto potremmo intervenire. Adesso come adesso soltanto il colloquio metterebbe in difficoltà me, la Federazione e soprattutto loro che sono sotto contratto".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli