calcio>nazionali

Confederations Cup: la Germania suda ma l'esordio è ok

Successo di misura per i campioni del mondo che superano 3-2 una buona Australia

Julian Draxler - Foto www.imagephotoagency.it

19:10 - 19 Giugno 2017
Sofferta vittoria per la Germania nella prima partita di Confederations Cup nel Gruppo B. I campioni del mondo superano l'Australia 3-2 al Fisht Olympic Stadium di Sochi con le reti di Stindl, Draxler (su rigore) e Goretzka;  inutili i gol di Rogic e Juric  per  i "Canguri". Non una prestazione eccellente per  gli uomini di Low, che rischiano di subire il gol del pareggio nel finale, ma che, grazie alle parate di Leno, portano a casa i 3 punti.
 
Partono fortissimo gli uomini di Low, che trovano il vantaggio dopo appena 5 minuti di gioco. Il gol lo realizza Stindl, che, tutto solo in area, appoggia il pallone in rete su assist di Brandt. Continua il forcing dei tedeschi che al quarto d'ora sprecano la rete del raddoppio con Goretzka, che su cross di Draxler colpisce il pallone di testa ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. Un minuto più tardi e Wagner ad aver la palla del 2 a 0, ma la conclusione dell'attaccante del Hoffenheim esce di pochissimo a lato. I campioni del mondo insistono nel cercare il raddoppio, ma sbagliano troppo; infatti sia Wagner sia Draxler si mangiano malamente la palla del 2-0. Ne approfitta l'Australia che trova il pareggio al 40esimo: alla prima occasione da gol Rogic non sbaglia, infilando il pallone in rete dal limite dell'area. La Germania però reagisce subito e nel finale del primo tempo si riporta in vantaggio grazie alla rete realizzata su rigore da Draxler, che manda la sua squadra negli spogliatoi sul risultato di 2 a 1.
 
Nella ripresa son ancora i campioni del mondo a spingere forte e ha trovare il gol del  -1 al 48esimo minuto con Goretzka; il centrocampista dello Schalke raccoglie un cross di Kimmich e appoggia il pallone in fondo alla rete. L'Australia però non si scompone e dieci minuti più tardi trova la rete del 3-2 con Juric, che è bravo ad avventarsi sul pallone dopo che Leno aveva respinto la conclusione di Rogic. L'Australia, esaltata dal gol del 3 a 2, continua a spingere mettendo in difficoltà la retroguardia tedesca. Al 75esimo è bravissimo Leno che respinge una conclusione velenosa di Troisi. I campioni del mondo hanno la possibilità di chiudere la partita con Werner, subentrato a Wagner, ma la conclusione del giovane talento del Lipsia si infrange sul palo. Nel finale ci prova ancora l'Australia, ma le parate di Leno e due ottimi anticipi di Rudiger salvano la Germania che porta a casa la sua prima vittoria in questa Confederations Cup.

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli