calcio>nazionali

Italia, Ventura al capolinea: ecco i quattro nomi per ripartire

Il ct azzurro dopo la clamorosa eliminazione dai Mondiali lascerà quasi sicuramente la panchina azzurra

La delusione di Gian Piero Ventura nel match contro la Svezia - Foto www.imagephotoagency.it

10:07 - 14 Novembre 2017

L'apocalisse per tutti il popolo italiano purtroppo è arrivata. L'Italia dopo 60 anni dall'ultima e prima volta nella storia non si riesce a qualificare per i Mondiali a causa della sconfitta nella doppia sfida playoff con la Svezia. Un evento epocale che ha messo tra i colpevoli di questa disfatta anche e soprattutto il ct Giampero Ventura. Per l'ex allenatore del Torino la gara di San Siro è stata quasi sicuramente l'ultima sulla panchina azzura anche se dopo il lungo silenzio di fine gara nella conferenza stampa ha per adesso escluso un suo esonero: "Non mi sono dimesso perché non ho ancora parlato con il presidente Tavecchio". E' inevitabile però che nei prossimi giorni quando ci sarà il confronto con la Federazione Ventura lascì la Nazionale anche perchè ha un contratto fino al 2020 ma una clausola rescissoria in caso di fallimento come è stato. In pole per sostituire il commissario tecnico ci sono Carlo Ancelotti, Roberto Mancini, Antonio Conte e Massimiliano Allegri. Possibile anche l'ipotesi Gigi Di Biagio come traghettatore fino alla prossima estate.

Ventura è al capolinea e continuare con lui dopo il pessimo biennio conclusosi con la storica eliminazione dai Mondiali non avrebbe senso, anche perchè c'è da ripartire costruendo da capo una nuova Nazionale lavorando in vista dei prossimi Europei del 2020. Il ct azzurro potrebbe anche dimettersi come fece Prandelli dopo la pessima figura ai Mondiali in Brasile nel 2014 dove gli azzurri uscirono ai gironi. 

Il nome più gradito alla Figc per il dopo Ventura è quello di Carlo Ancelotti, ma piacerebbe anche il ritorno di Conte, un po’ stufo di stare in Inghilterra. La sensazione è che entrambi abbiano ancora voglia di club, ma per loro la Federazione potrebbe tentare un nuovo escamotage: non un ingaggio alla Ventura 1,5 milioni, ma da top allenatori con circa 4 milioni (con premi). Alternative molte gradite  ma difficili sarebbero anche sia Mancini che Allegri, se interrompessero le loro esperienze allo Zenit e alla Juve. Per questo poker, la Figc sarebbe disposta anche a scegliere un traghettatore fino all’estate come l'attuale tecnico dell'Under 21 Di Biagio, che terrebbe la panchina calda per uno dei quattro big in lista. 

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli