calcio

Serie A, Benevento: 7 gol in 6 presenze, il record di Diabaté

Il maliano continua ad aggiornare la sua fantastica media-reti: segna ogni 40' circa, e la sua doppietta vale il primo punto in trasferta

Cheikh Diabatè, valore aggiunto del Benevento, in azione contro la Juventus - Foto www.imagephotoagency.it

21:00 - 15 Aprile 2018
Una sorpresa per chi non l'aveva già incrociato seguendo la Ligue 1: Cheikh Diabaté è senza dubbio il protagonista delle ultime giornate di Serie A, che l'hanno visto prendersi il ruolo di centravanti del Benevento e segnare a raffica dopo una partenza a fari spenti. Il 30enne maliano (15 reti in 37 presenze) aveva fatto grandi cose nel Bordeaux (66 gol in 152 match), ma si era un po' perso finendo in Turchia all'Osmanlispor e arrivando a gennaio in un Benevento in crisi, che però ha svoltato con un mercato invernale intelligente: Sandro sta giocando molto bene, Guilherme e Sagna sono valori aggiunti e Diabaté una macchina da gol. Gol che, con la doppietta segnata quest'oggi al Sassuolo, sono diventati 7 in 6 match.
 
Numeri importanti, e ciò che sorprende davvero è la media-reti dell'attaccante maliano: le sette reti segnate da Diabaté sono state realizzate in 284 minuti, e questo significa che il 30enne segna un gol ogni 41 minuti con un'autentica escalation. Dopo il debutto con 12' e una rete (decisiva) contro il Crotone, l'ex Bordeaux ha giocato 22' complessivi nelle sfide contro l'Inter (5') e la Fiorentina (17'), e dopo essere sparito parzialmente dai radar è tornato col botto nel recupero contro il Verona: 90' e doppietta decisiva per il 3-0 finale, seguiti dai 70' con due reti nella grande partita giocata dai sanniti contro la Juventus (bugiardo il 4-2 finale). E quest'oggi ecco la terza doppietta nei 90' giocati contro il Sassuolo: le sue reti non sono bastate per regalare la vittoria al Benevento, ma è arrivato (alla 32a giornata!) il primo punto in trasferta dei campani. E chissà che questa grande media realizzativa non aiuti Diabaté a trovare un altro impiego in Serie A, magari in una squadra che lotta dall'Europa.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli