calcio

Serie A, probabili formazioni: panchina per Dybala, out Icardi e Perisic

Massimiliano Allegri recupera la Joya per il derby della Mole, emergenza in attacco per Spalletti che si affida ad Eder e Karamoh

Higuain e Dybala esultano - Foto www.imagephotoagency.it

16:58 - 16 Febbraio 2018
Il duello fra Juventus Napoli riprende dal derby della Mole. I bianconeri di Massimiliano Allegri, reduci dal pericoloso pareggio interno per 2-2 contro il Tottenham in Champions League, riabbracciano Paulo Dybala. La Joya, infatti, ha recuperato dai guai fisici che lo hanno costretto ai box nelle ultime uscite ma partirà comunque dalla panchina. A destra, al posto di Lichtsteiner infortunato, spazio a De Sciglio, con Douglas Costa, Higuain e Mandzukic davanti. Tra le fila del Toro di Mazzarri, invece, non si registrano assenze pesanti, con il 'Gallo' Belotti unica punta che vuole tornare a cantare.
 
Dopo l'ampio turnover in Europa League, Maurizio Sarri ritrova i suoi titolarissimi contro la SPAL in campionato. In difesa riecco Albiol, mentre a centrocampo ritorna capitan Hamsik, che ha superato i problemi alla schiena. In attacco spazio al solito trio della meraviglie con Mertens, Insigne e Callejon.
 
Accesissima anche la lotta per il terzo posto. L'Inter di Luciano Spalletti, impegnata con il Genoa a Marassi, deve fare i conti con una vera e propria emergenza in attacco. Icardi e Perisic, infatti, non sono nemmeno stati convocati: al loro posto spazio ad Eder (a segno nelle ultime due partite) e Karamoh, decisivo per il successo sul Bologna nell'ultimo turno. Rientri importanti, invece, in casa Roma con Nainggolan e Pellegrini che riprendono il proprio posto in mezzo al campo dopo la squalifica. Ancora panchina per Schick, mentre partirà dal primo minuto Under, autore di una doppietta contro il Benevento. 
 
La Lazio di Simone Inzaghi, reduce dal ko in Europa League contro la Steaua Bucarest, dovrà fare i conti con la pesante assenza di Lucas Leiva. Dietro Wallace dovrebbe spuntarla su Bastos. In attacco, Immobile punta centrale con Luis Alberto alle sue spalle. Grande fermento anche in casa Milan, atteso dalla partitissima contro la Sampdoria. Gattuso deve rinunciare a Kessie (squalificato), al suo posto in mezzo al campo ecco Locatelli con Biglia e Bonaventura a completare il reparto. Ancora ai box Kalinic e spazio all'infallibile Cutrone.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli