Serie A

POWERED BY SPORT.IT

Alessandro Del Piero Diego Milito Francesco Totti Javier Zanetti

Del Piero, Zanetti e gli altri: il lupo perde il pelo ma non il vizio

Dal capitano della Juventus a quello dell'Inter, passando per Totti, Milito e la vecchia guardia del Milan: la 32esima giornata di campionato è stata nel segno dei vecchi campioni

juventus lazio serie a calcio 2011 2012,lazio calcio,juventus calcio,serie a calcio 2011 2012,alessandro del piero  LaPresse Come il vino, che più invecchia e più diventa buono. C'è chi non schioda, chi non si lascia mettere in un angolo, chi accetta più o meno di buon grado la panchina, ma poi al momento del dunque, la chance la sa sempre sfruttare. E chi rispedisce al mittente le proposte di pensionamento, e continua a inseguire la palla che rotola, magari con meno energia ma con molta più esperienza e con immutata classe. Il lupo perde il pelo ma non il vizio. Come i vecchi pugili: lenti, magari anche goffi, con i capelli ingrigiti, ma il pugno vincente è l'ultima cosa a cui dicono addio.

La giornata di Serie A appena andata in archivio è stata nel segno dei vecchietti terribili. I record di Alessandro Del Piero e Javier Zanetti: 700 partite con la Juventus condite dal 187esimo gol in A (raggiunto Gabetto al decimo posto della classifica marcatori all time) l'italiano, 570 match con la maglia dell'Inter l'argentino. E ancora Del Piero, che a forza di reti decisive sta mettendo la sua firma su questa stagione, che alla fine sia scudetto o no. 37 anni il primo, addirittura 39 il secondo.

Poi c'è Diego Milito. 33 anni a giugno, nella magrissima annata nerazzurra, è l'unica nota positiva: 20 reti, 16 nelle ultime 17 partite, su azione ha segnato perfino un gol in più del capocannoniere Ibrahimovic. Se l'Inter è ancora lì a parlare (e sperare) di Champions League, è tutto merito suo. Eppure veniva da una stagione terribile, quella dopo il Triplete mourinhiano (di cui fu grande protagonista), e sembrava un giocatore finito.

Altro nome, altro giro. Francesco Totti, due gambe trafitte da chiodi e segnate da cicatrici. Gioca poco, si fa male spesso, ad inizio stagione il futurista Luis Enrique ne voleva fare a meno, di lì incomprensioni e litigi. E però, statistica alla mano, quando non c'è (cioè spesso) la Roma perde con altrettanta frequenza. E contro l'Udinese: un gol e passaggi illuminanti, uno in particolare per Marquinho. L'ultima rete risaliva a 81 giorni fa. Un modo per dire: sono qui, sono ancora vivo, la Roma è ancora cosa mia.

Gira e rigira, il Milan è sempre lì, appeso al suo gruppo di reduci. Perennemente in scadenza di contratto, perennemente con un piede in rossonero e l'altro altrove. Nesta, Seedorf, Ambrosini, Gattuso, Zambrotta. Chi gioca con un dito rotto (Abbiati), chi con la febbre (Nesta), chi con problemi alle ginocchia (Zambrotta), chi torna in campo dopo sette mesi e sembra sia passato neanche un giorno per l'ardore che ci mette (Gattuso).

Alcuni di loro rimarranno (Gattuso, Ambrosini), altri no (di Seedorf e Nesta si vocifera di un futuro alla Juventus, con Del Piero in rossonero...), ma intanto il Milan si gioca la corsa scudetto con questo gruppo di ultratrentenni. Da Del Piero in giù, reduci di tanti ricordi. Di quando il calcio italiano era capace di vincere Champions League e perfino un Mondiale.

Leggi qui tutte le ultime notizie di Serie A
  • alessandro del piero

    |
  • diego milito

    |
  • francesco totti

    |
  • javier zanetti

 

I MIGLIORI 11 DELLA 34esima GIORNATA

I MIGLIORI 11 DELLA 37esima GIORNATA
Num Nome Ruolo   Squadra Ultimo Voto
1 handanovic por   inter 10,5
2 rolando dif   inter 9,5
3 de maio dif   genoa 8
4 astori dif   cagliari 7
5 candreva cen   lazio 12,5
6 nainggolan cen   roma 10
7 pogba cen   juventus 10
8 donati cen   verona 9,5
9 balotelli att   milan 11
10 immobile att   torino 10,5
11 berardi d. att   sassuolo 9,5
 
SCHEDE CORRELATE

ADV

LE STATISTICHE di SERIE A

Tutte le statistiche >
GOL
GOL FATTI
1o Juventus 72
2o Roma 69
3o Napoli 64
5o Inter 57
4o Fiorentina 56
Cartellini
GOL SUBITI
19o Livorno 67
17o Sassuolo 62
20o Catania 59
10o Verona 58
18o Bologna 52
SELEZIONA UNA COMPETIZIONE

NEWS

 

VAI A TUTTE LE NEWS >
CERCA SCHEDE
INFO QUOTE Scommesse