calcio>serie aRisultati e Classifiche

Sampdoria: Sabatini nuovo responsabile dell'area tecnica

Dal 1 luglio, l'ex dirigente dell'Inter farà parte della società blucerchiata. E ora guarda in casa nerazzurra per il mercato in entrata

Walter Sabatini, Inter - Foto www.imagephotoagency.it

15:57 - 18 Giugno 2018
Con un colpo a sorpresa, la Sampdoria ha annunciato il nuovo responsabile dell'area tecnica, ed è una vecchia conoscenza del calcio italiano che, fino a pochi mesi fa, lavorava per l'Inter: si tratta di Walter Sabatini, ex dirigente della Roma e, da agosto 2017 a gennaio 2018, coordinatore dell'area tecnica delle due squadre di Suning, l'Inter e lo Jiangsu. A dare l'annuncio dell'ingaggio è stato lo stesso presidente del club blucerchiato, Massimo Ferrero: "Sono contento di annunciare che Walter Sabatini farà parte della famiglia Sampdoria". La carica sarà effettiva a partire dal 1 luglio.
 
Sabatini, lo scorso gennaio, aveva annunciato le proprie dimissioni a seguito di dissidi relativi al mercato con la famiglia Jindong e con il gruppo Suning, in particolare in relazione al mercato invernale condotto per l'Inter e per lo Jiangsu. Adesso, nel tentativo di rinforzare la Sampdoria in vista della prossima stagione, Sabatini potrebbe anche guardare proprio in casa Inter, cercando di portare a Marassi giocatori fuori dai radar di Luciano Spalletti. Gli indizi sembrano portare a tre nomi: Davide Santon, Andrea Ranocchia e Yann Karamoh. Il terzino ex Newcastle potrebbe rinnovare con la società nerazzurra, ma in caso di una buona offerta potrebbe lasciare Appiano Gentile. Il centrale, invece, è giudicato incedibile da Spalletti, mentre il francese ex Caen potrebbe andare in prestito in Liguria per poter accumulare maggiore esperienza, per poi tornare in nerazzurro.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli