calcio>serie a>interRisultati e Classifiche

Juventus-Inter, i due tecnici approvano lo scambio Higuain e Icardi

Allegri e Spalletti avrebbero dato il loro consenso al clamoroso scambio tutto argentino tra le due squadre più rivali d'Italia

Gonzao Higuain - Foto www.imagephotoagency.it

09:10 - 7 Giugno 2018

L'operazione più incredibile degli ultimi anni del mercato italiano resta difficile se non quasi impossibile da portare a termine, eppure qualcosa si sta muovendo riguardo al clamoroso scambio Higuain-Icardi. In particolare, secondo la prima pagaina di Tuttosport, la prima conferma dell'affare sarebbe arrivata dai tecnici delle rispettive squadre.

Spalletti in realtà preferirebbe trattenere il suo capitano ma dall'altro lato cedere Icardi all'estero con la clausola rischierebbe di complicare la ricerca del suo sostituto; mentre Allegri vede nel bomber nerazzurro un futuro più radioso rispetto a quello di Higuain, apparso leggermente in calo e ancora in ombra nelle partite decise in Europa della scorsa stagione. La sensazione insomma è che, se dipendesse soltanto da due allenatori, la trattativa potrebbe davvero arrivare alla fumata bianca ma nella realtà le cose restano ovviamente molto più complicate.

I tifosi di Inter e Juventus ad esempio, seppure per motivi diversi, non sarebbero di certo contenti dello scambio tra i due attaccanti argentini e inoltre andrebbe ancora trovato l'accordo sul conguaglio economico che i bianconeri dovrebbero versare ai nerazzurri. In tutto questo va poi inserita la volontà dei giocatori, sulla Higuain dal ritiro della sua nazionale non si è sbilanciato verso un addio da Torino. In caso di vera partenza poi la destinazione più probabile non sembra essere l'Inter ma semmai il Chelsea.

Anche Icardi infine non sembra voler lasciare in questo momento la casa nerazzurra, dove dopo anni di delusioni è riuscito finalmente a raggiungere la desiderata qualificazione in Champions League, e un suo passaggio ai rivali della Juventus sarebbe un altro segno di tradimento che difficilmente verrà perdonato dai suoi attuali tifosi. Il calciomercato però è strano e riserva sempre delle sorprese che fino alla sua chiusura non si possono del tutto escludere. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli