calcio>serie aRisultati e Classifiche

Juventus, Basler a gamba tesa su Buffon: "Esiste il ritiro..."

L'ex centrocampista della Germania critica il portiere bianconero: "Non è più un portiere da livello internazionale"

Gigi Buffon, portiere della Juventus - Foto www.imagephotoagency.it

16:02 - 14 Febbraio 2018
Mario Basler di interventi duri ne ha effettuati diversi quando calcava i campi di calcio di mezza Europa con la maglia del Bayern Monaco e della nazionale tedesca. Ora che ha appeso gli scarpini al chiodo, l'ex centrocampista continua ad entrare pericolosamente in tackle ma vestendo i panni dell'opinionista. La 'vittima' del tedesco, questa volta, è Gigi Buffon, portiere della Juventus e della Nazionale che ha appena festeggiato i 40 anni. "Gigi è stato un portiere eccezionale, ma a volte ci si lascia sfuggire l'occasione di ritirarsi", ha sentenziato Basler dopo il 2-2 dell'Allianz Stadium contro il Tottenham.
 
"Capita di perdere il momento giusto di ritirarsi, io ho smesso a 33 anni – ha proseguito Basler nel corso della trasmissione 'Fantalk' –. La società e l'allenatore avrebbero dovuto dirgli che era arrivato il momento di smettere. Forse Buffon ha grande voglia di vincere la Champions League, ma non è più un portiere da livello internazionale. Con lui la Juventus non potrà vincere la coppa". Basler dimentica, forse, che negli ultimi tre anni, la Juventus ha raggiunto due finali di Champions, arrivando davvero ad un passo dall'alzare la coppa dalle grandi orecchie. Il compito di Buffon sarà quello di dimostrare al suo ex collega di essere nel torto. Per poterlo fare sarà indispensabile superare il turno contro il Tottenham e provare a vincere a Wembley nella gara di ritorno degli ottavi di finale.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli