calcio>serie a>juventusRisultati e Classifiche

Juventus, Douglas Costa shock: "Ai tempi del Gremio, perdemmo apposta per non morire"

Clamorose dichiarazioni dell'esterno brasiliano che rivela: "Lasciammo vincere il Flamengo per non far vincere il titolo all'Internacional"

douglas-costa-juventus - Foto www.imagephotoagency.it

17:42 - 20 Febbraio 2018
Parole che fanno rabbrividire solo al pensiero, quelle rilasciate da Douglas Costa ai microfoni del canale Youtube "Pilhado". L'esterno offensivo bianconero rivela alcuni clamorosi dettagli sul suo passato nel campionato brasiliano, dove ai tempi del Gremio fu costretto insieme ai suoi compagni a perdere apposta una partita per non fare una brutta fine: "Eravamo sull'1-1 alla fine del primo tempo. Nella ripresa, arrivò la notizia che l'Internacional sarebbe stato campione del Brasilerao. Dovevo giocare per non vincere. Se avessimo battuto il Flamengo saremmo morti".
 
Infatti il Gremio, se avesse sconfitto il Flamengo, avrebbe fatto vincere il titolo ai loro peggiori rivali dell'Internacional, evento che i loro tifosi non potevano perdonare: "Alla fine 2-1 per il Flamengo e tutti felici. Ci era stato ordinato di perdere? E' normale che i dirigenti facciano visita in spogliatoio, specie prima di una partita di questa importanza. Il Flamengo stava lottando per il titolo e il Maracanà era pieno. Ci dissero che potevamo fare quello che volevamo, che la responsabilità era nostra. Che se avessimo vinto la gente avrebbe invaso la pista in aeroporto e non saremmo potuti partire. Sarebbe stata una macchia per la storia del Gremio: dare il titolo all'Internacional. Se avessimo battuto il Flamengo, saremmo morti".

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli