calcio>serie a>juventusRisultati e Classifiche

Juventus, Allegri: "Abbiamo perso per degli episodi"

Il tecnico bianconero indica la strada da seguire: "Non dobbiamo innervosirci dopo i gol subiti"

La grinta di Massimiliano Allegri - Foto www.imagephotoagency.it

18:24 - 19 Novembre 2017
La Juventus crolla sul campo della Sampdoria e vede allontanarsi la vetta della classifica. Dopo un buon primo tempo, la Vecchia Signora subisce tre reti dai blucerchiati e si sveglia troppo tardi nel finale, chiudendo i conti sul 3-2 che non fa altro che aumentare i rimpianti. Massimiliano Allegri spiega il motivo della sconfitta: "La squadra si è innervosita dopo il primo gol", racconta ai microfoni di 'Premium Sport' a margine dell'incontro.
 
"Non commento gli episodi arbitrali, posso solo dire che abbiamo giocato molto bene il primo tempo, ma se non abbiamo segnato vuol dire che non siamo stati bravi al momento di concludere - continua il tecnico toscano -. Poi abbiamo preso gol sul primo loro tiro, il calcio è anche questo". E ancora:  "Dovevamo avere più pazienza e avere meno frenesia dopo il loro vantaggio – prosegue -. Poi dal possibile 1-1 siamo passati al 2-0 ma, ripeto, il calcio è questo. Però può capitare di andare in svantaggio ma non dobbiamo prestare il fianco agli avversari, dobbiamo essere meno nervosi e frettolosi anche perché c'è sempre il tempo per recuperare, anche stavolta c'era. Le partite sono lunghe, questa squadra ha qualità ma dobbiamo gestire meglio gli svantaggi. Non dobbiamo addormentarci ma neanche avere fretta di recuperare".
 
Una chiosa finale sulla scelta di lasciare Paulo Dybala in panchina: "E’ stata una scelta e poi quando è entrato ha avuto una bella reazione. Ci sono tante partite, lui ha giocato molto, ultimamente ha fatto prestazioni al di sotto delle sue qualità ma oggi quando è entrato ha dato una bella risposta".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli