calcio>serie a>juventusRisultati e Classifiche

Napoli, Sarri: "La Juventus è favorita per lo scudetto"

Il tecnico degli azzurri si racconta: "Io al Milan di Berlusconi? Sarei durato poco"

Maurizio Sarri, allenatore Napoli - Foto www.imagephotoagency.it

09:30 - 9 Ottobre 2017
Maurizio Sarri ha stregato l'Europa. Con il suo calcio spumeggiante, il tecnico toscano ha portato il Napoli al primo posto solitario in campionato dopo sette giornate: 7 vittorie su 7 e miglior attacco con 25 gol segnati. Nonostante il grande entusiasmo che si respira a Napoli, l'allenatore dei partenopei predica calma: "La Juve attuale è la più forte degli ultimi 7-8 anni, ha un organico di grande qualità insieme ad un allenatore straordinario. Per me, resta la favorita anche stavolta", assicura in una intervista a 'La Gazzetta dello Sport'.
 
Oltre che in Italia, l'obiettivo è quello di recitare un ruolo da protagonisti anche in Europa, in Champions League. Il futuro di Sarri, in ogni caso, sarà ancora a tinte azzurre: "A livello contrattuale sì, ma c’è una clausola che permette soluzioni alternative a me e alla società. In questo momento, però, è l’ultimo dei miei pensieri. Mi sento legatissimo alla città e a questo gruppo, poi so che le cose a un certo punto finiscono in maniera naturale". Tra le squadre che possono impensierire il Napoli c'è anche l'Inter di Luciano Spalletti: "È un allenatore top a livello europeo, ha dato entusiasmo e una solidità impressionante alla squadra in un mese e mezzo soltanto - prosegue Sarri -. Stanno tornando, sono stati competitivi da subito, era anche impensabile che l’Inter rimanesse fuori dai vertici per tanti anni".
 
Una chiosa finale sul suo possibile approdo al Milan in passato quando il presidente dei rossoneri era Silvio Berlusconi: "Non sarei durato troppo se è vero quello che ho letto sulle sue intercessioni nel lavoro dell’allenatore - sottolinea l'ex allenatore dell'Empoli -. Un presidente che si comporta così difficilmente vince. Invece, lui ha vinto tantissimo, è stato un grande dirigente e, dunque, credo che quello che si dice di lui sia più leggenda che grande verità".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli