calcio>serie a>milanRisultati e Classifiche

Serie A, volata Europa con 8 squadre coinvolte

La lotta Champions ne comprende quattro, in cinque per conquistare l'Europa League quando mancano 5 giornate alla fine

Mauro Icardi e Leonardo Bonucci - Foto www.imagephotoagency.it

13:53 - 19 Aprile 2018

La Serie A rischia di regalarci nelle ultime 5 giornate uno dei finali di stagioni più emozionanti degli ultimi anni. Non solo per la corsa scudetto tra Juve e Napoli (molto si deciderà nel prossimo scontro diretto), ma anche per tutti gli altri piazzamenti che contano, ovvero la corsa alla Champions, ma anche quella all'Europa League e la combattuta corsa alla salvezza.

Sono otto le squadre che si giocano l'accesso all'Europa. Juve e Napoli sono virtualmente qualificate in Champions, restano quindi due posti nella coppa principale (con Roma, Lazio, Inter e Milan in corsa) e due/tre posti in Europa League (con Milan, Fiorentina, Sampdoria, Atalanta e Torino in gioco). Al momento sarebbero qualificate Roma e Lazio, appaiate a quota 64 punti ma l'Inter che insegue a -1 è pronto al sorpasso in caso di passi falsi delle due capitoline. La squadra di Di Francesco è forse quella che rischia di più visto che ha ancora 3 insidiose trasferte contro Spal, Cagliari e Sassuolo, tutte impegnate nella lotta salvezza. Le ultime due all'Olimpico invece vedranno ospiti il modesto Chievo e la corazzata Juventus.

Calendario alla mano però spicca il decisivo scontro diretto tra Lazio e Inter all'ultima giornata, autentico incubo per i tifosi nerazzurri, timorosi di un altro "5 maggio". Con la bella e importante rimonta di ieri a Firenze, i biancocelesti hanno dimostrato di non mollare mai e le prossime sfide contro Torino, Crotone fuori, Atalanta e Sampdoria in casa non sembrano così proibitive. Spalletti invece è attesa da tre trasferte (Chievo, Udinese e Lazio). E due sfide a San Siro, la più dura nel derby d'Italia contro la Juventus.

Nella volata Europa League rientra il Milan che per l'aritmetica è ancora in corsa per la Champions, ma la missione sembra impossibile guardando gli ultimi risultati: 4 pareggi e 1 sconfitta con il divario dalle due romane salito a 10 lunghezze. Il calendario dei rossoneri nei prossimi tre turni è però abbordabile: Benevento, Bologna e Verona. Nove punti metterebbero una seria ipoteca sulla qualificazione in coppa, per non rischiare di giocarsi l'Europa negli ultimi due scontri diretti contro Atalanta e Fiorentina.

Premesso che se il Milan dovesse vincere la Coppa Italia (finale con la Juve il 9 maggio) si qualificherebbe di diritto, e se dovesse anche arrivare quinto o sesto, libererebbe un posto in più Europa League, con anche il settimo posto compreso. Al momento la corsa è comunque serrata perchè il Milan (54) è tallonato da Atalanta (52), Sampdoria (51) e Fiorentina (51) con il Torino (47) pronto a inserirsi dal prossimo spareggio esterno contro la Dea.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli