calcio>serie a>napoliRisultati e Classifiche

Napoli, Insigne: "Siamo rimasti tutti, questo è il nostro segreto"

L'attaccante ha elogiato il tecnico Sarri: "Vive di calcio e ci trasmette la sua passione"

lorenzo insigne - Foto www.imagephotoagency.it

09:51 - 5 Ottobre 2017

Nessuno a Napoli si aspettava un inizio di stagione così entusiasmante, nemmeno Lorenzo Insigne, che, intervistato dal Corriere dello Sport, ha svelato la ricetta vincente della squadra di Sarri: "Non mi aspettavo di partire così forte. Penso che il nostro segreto sia che quest'anno siamo rimasti tutti uniti con la promessa di fare una grande annata e di vincere qualcosa. Ci stiamo provando e dobbiamo provarci fino alla fine".

Sono passate sole sette giornate e il campionato è ancora molto lungo, ma, quest'anno, il Napoli ha dimostrato di poter lottare fino alla fine per il titolo. Ne è convinto anche Lorenzo Insigne, che ha indicato qual è la strada da seguire per vincere lo scudetto: "Sapevamo delle nostre capacità e della nostra unione di gruppo, ma non mi aspettavo di partire così forte. Ora dobbiamo mantenere questo ritmo e non è facile, anche se siamo solo all'inizio, dobbiamo cercare di rimanere con i piedi per terra e continuare a lavorare al meglio".

Questo super avvio di stagione è anche merito del tecnico Maurizio Sarri che, oltre ad  aver convinto il suo gruppo a rimanere a Napoli per cercare di vincere qualcosa di importante, è stato in grado di migliorare ulteriormente le prestazioni della sua squadra . E' consapevole dell'importanza del tecnico anche Insigne, che lo ha voluto ringraziare: "Sarri fa sentire tutti importanti, anche chi gioca di meno, e lo fa sentire responsabile in questo gruppo. Vive di calcio, ci trasmette la passione che ha e noi cerchiamo di sperimentare in  campo la sua idea di calcio".

Infine, l'attaccante napoletano, che venerdì e lunedì sarà impegnato con l'Italia negli ultimi due match delle qualificazioni Mondiali, ha voluto mandare un saluto e un pensiero al suo compagno di Nazionale Andrea Belotti: "Gli mando gli auguri, è un bravissimo ragazzo e spero che recuperi presto dall'infortunio perché per la Nazionale è un giocatore importante".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli