calcio>serie a>napoliRisultati e Classifiche

Napoli, Sarri: "Non era semplice"

Il tecnico parla dopo la vittoria di Benevento e paragona la Serie A alla Bundesliga: "Tante forti, ma la Juve è la migliore"

Sarri in panchina contro il Benevento - Foto www.imagephotoagency.it

12:08 - 5 Febbraio 2018
Il successo di Benevento per 0-2 consente al Napoli di restare in vetta alla classifica. A Premium Sport nel postpartita, ha parlato il tecnico dei partenopei, Maurizio Sarri: "Il Benevento è una squadra viva, era una trasferta più difficile di quanto possa sembrare guardando alla classifica. Abbiamo giocato bene per 30 minuti, poi sul 2-0 ci siamo accontentati". Continua il testa a testa con la Juventus. "Non ho visto le altre partite - dice l'allenatore dei campani - ma non lo scopriamo oggi che sono fortissimi. Al momento la Serie A è come la Bundesliga: ci sono tante buone squadre ed una superiore a tutte. Noi, al momento, stiamo facendo bene e stiamo tenendo il campionato aperto. E' sorprendente vedere noi in alto con 60 punti in 23 partite, considerando che la sfida scudetto, a luglio, doveva essere tra la Juventus ed il Milan. Non so se si deciderà tutto nello scontro diretto o nelle altre partite".
 
Altro argomento caldo in casa Napoli è il rinnovo di Sarri, considerate le sirene del Chelsea: "Non posso fare l'incontro venerdì perché sabato giochiamo e quindi sono in ritiro. Andrà qualcun altro ad ascoltare De Laurentiis, ora voglio rimanere concentrato su altro. Non c'è bisogno comunque di molti incontri". Sulle polemiche con la Juventus: "Non ho sentito l'intervista del presidente, né ho sentito quello che ha detto Marotta, non mi interessa. Stiamo facendo più di quanto previsto. Ora valuteremo l'infortunio di Mertens, ha avuto una distorsione, ma non sembra essere nulla di grave".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli