calcio>serie aRisultati e Classifiche

Serie A, Cutrone: "In azzurro grazie a Montella e Gattuso"

L'attaccante, autore di 15 gol in stagione, è vicino al rinnovo col Milan: prolungamento fino al 2023 senza clausola rescissoria

Patrick Cutrone, attaccante Milan - Foto www.imagephotoagency.it

17:04 - 20 Marzo 2018

Patrick Cutrone sta lasciando il segno nella stagione del Milan: l'attaccante classe '98 ha segnato finora 15 gol tra Serie A, Coppa Italia ed Europa League. Numeri che gli sono valsi la convocazione nella Nazionale del ct Gigi Di Biagio, che affronterà Argentina (venerdì 23 marzo a Manchester) e Inghilterra (martedì 27 marzo a Londra): "È un sogno essere qui. Ora spero di esordire:  vedremo le scelte del mister - dice l'attaccante del Milan - È bello vedere come si inizi a dare fiducia ai giovani sia nei club che in Nazionale". Nonostante sia giovanissimo, Cutrone non sembra avvertire la pressione: "Non ne sento - spiega Patrick - Ci sono invece entusiasmo e motivazione per lavorare sempre di più. Aver vissuto l'ambiente azzurro dall'Under 15 aiuta, poi bisogna però essere bravi a tenere i piedi per terra: in questo è fondamentale la famiglia". 

Cutrone però ha trovato una 'famiglia' anche a Milanello: "Sono in arrivato in azzurro grazie a Montella e a Gattuso, che mi sta trasmettendo la sua grinta e la sua voglia di dare sempre tutto in campo - spiega l'attaccante - anche se, fin da bimbo, ho avuto cattiveria e voglia di aiutare la squadra". Cutrone si concentra sul presente, per il futuro c'è tempo: "Io bandiera del nuovo Milan? Adesso non ci penso, penso al presente e a lavorare per migliorarmi. Sono ancora all'inizio, questo è un punto di partenza".  Intanto, secondo Sky Sport, il Milan e Cutrone avrebbero trovato un accordo per il rinnovo del contratto (in scadenza a giugno 2021): previsti un adeguamento economico e il prolungamento fino al 2023, ma niente clausola rescissoria. I dettagli saranno perfezionati al rientro dell'attaccante dalla sua esperienza con la Nazionale.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli