calcio

Serie B: Donnarumma stende il Palermo, rimonta Verona

I rosanero perdono 2-1 a Brescia: con lo stesso risultato, i gialloblù ottengono il quarto successo di fila. Vincono anche Pescara e Lecce

Bruno Tedino, tecnico del Palermo - Foto www.imagephotoagency.it

23:16 - 25 Settembre 2018
Nel turno infrasettimanale di Serie B, si conferma in testa il Verona, che batte 2-1 in rimonta lo Spezia e sale a quota 13, primo a +2 sul Pescara, che supera con lo stesso risultato il Crotone. Prima sconfitta per il Palermo, che perde 2-1 a Brescia, mentre trova il secondo successo di fila il Lecce, che si impone con un ottimo secondo tempo a Livorno: finisce 0-3. Benevento corsaro a Cittadella grazie al gol di Asencio: terza vittoria di fila per le Streghe, a -3 dal Verona con una partita in meno.
 
Il Verona non si ferma più: al Bentegodi, arriva una preziosissima vittoria per 2-1 contro lo Spezia. Liguri in vantaggio con Bidaoui, che entra al 24' al posto di Pierini e 4 minuti dopo batte Silvestri. Matos pareggia nella ripresa, poi Zaccagni firma il 2-1 finale. Gialloblù in testa a quota 13 a +2 sul Pescara, che batte 2-1 il Crotone con una doppietta di Mancuso, che rimedia al momentaneo pareggio di Benali. Terzo il Benevento, che batte e supera il Cittadella grazie ad una rete di Asencio nel primo tempo: terza vittoria di fila per i campani, a quota 10 dopo aver, però, già effettuato il turno di riposo. Risale il Lecce, che batte con il Livorno al Picchi grazie ad un gol di La Mantia e ad una doppietta, la seconda di fila, per Simone Palombi, momentaneo capocannoniere del campionato cadetto. 
 
Prima sconfitta per il Palermo in campionato, che crolla sotto i colpi di Alfredo Donnarumma. L'ex Salernitana ed Empoli, con una doppietta in tre minuti, sigla il decisivo 2-1 per il Brescia: inutile la rete di Moreo all'86' e che regala soltanto un finale convulso al Rigamonti. Seconda sconfitta di fila per il Perugia di Alessandro Nesta, che perde in casa 0-1 contro il Carpi. Al 43', Moscati sbaglia un calcio di rigore, poi Mokulu firma la vittoria per gli uomini di Castori al 76'. Finisce 1-1, infine, tra Salernitana ed Ascoli: al capolavoro su punizione di Ninkovic all'8' risponde la rete di Di Tacchio, al secondo gol di fila all'Arechi.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli