calcio>serie bRisultati e Classifiche

Serie B: il Frosinone vince e vola secondo, Palermo fermato a Cesena, pareggio tra Bari e Parma

I ragazzi di Longo soffrono ma passano 4-3 allo Stirpe con la Virtus Entella. I romagnoli bloccano sull'1-1 la capolista.

Daniel Ciofani - Foto www.imagephotoagency.it

22:55 - 21 Dicembre 2017
Nel turno infrasettimanale della 20esima giornata di Serie B, il Palermo viene bloccato sull'1-1 a Cesena, ma resta comunque in testa a quota 36 punti. Succede tutto nel primo tempo con il vantaggio rosanero di Trajkovski, bravo a sfruttare il cross dalla sinistra di Aleesami per battere al volo col mancino Fulignati. I romagnoli però acciuffano il pareggio con il nono gol in campionato del solito Jallow che risolve con il destro una mischia in area. Castori mantiene così l'imbattibilità al Manuzzi salendo a 23 punti. 
 
Pareggio senza reti e privo di emozioni nello scontro diretto tra Bari e Parma. Lo 0-0 favorisce il Frosinone che vola al secondo posto con 34 punti grazie al sofferto successo per 4-3 con l'Entella, arrivato con le doppiette di Ciano e Ciofani che impediscono la rimonta dei liguri, adesso in zona retrocessione. Andreazzoli bagna il suo esordio sulla panchina dell'Empoli con il pareggio 1-1 sul Brescia. I toscani vanno avanti con il gioiello di Zajc, ma si fanno recuperare dal secondo gol consecutivo di Torregrossa. Empoli ora quinto a quota 31 punti. Il Cittadella, dopo sei risultati utili di fila cade in casa 1-0 contro il Carpi che va a -1 dai veneti grazie alla rete di Verna a inizio partita, abile a superare Alfonso con un pallonetto. 
 
Lo Spezia colleziona il settimo successo al Picco superando 1-0 l'Avellino. Decisivo il ritorno al gol di Marilungo che fa salire i liguri a ridosso della zona playoff. Sprofonda invece la nuova Pro Vercelli di Atzori che crolla 4-3 a Terni sotto i colpi di uno scatenato Montalto, autore di tutto il poker umbro. Non bastano ai piemontesi i centri di Morra, Vajushu e Vives dal dischetto per evitare il sesto ko in trasferta che li fa rimanere al penultimo posto con 18 punti. Pareggi con gol tra Ascoli e Pescara e tra Novara e Perugia. Cosmi colleziona così il terzo pareggio di fila per 1-1 sulla panchina bianconera che non basta però a lasciare l'ultima posizione in classifica. I piemontesi e gli umbri, nella gara in cui vanno a segno Maniero e Cerri, salgono a braccetto a 24 punti. Succede di tutto negli ultimi dieci minuti dell'Arechi, con la Salernitana che stacca la spina e subisce il tris del Foggia perdendo l'imbattibilità in casa. Stroppa deve ringraziare la grande doppietta di Floriano e il primo gol stagionale di Agazzi che avanzare i rossoneri a 22 punti. 

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli