calcio>serie bRisultati e Classifiche

Verona, Setti ufficializza l'addio di Toni: "Fai parte della nostra storia"

L'ex attaccante non rinnova il contratto da dirigente con l'Hellas in scadenza il 30 giugno. Il presidente: "Sei un amico"

Luca Toni - Foto www.imagephotoagency.it

10:30 - 28 Giugno 2017
Da diversi giorni la notizia era nell'aria ma solo oggi è arrivata l'ufficialità del definitivo addio tra Luca Toni e il Verona. L'ex attaccante, campione del Mondo del 2006, proseguirà la sua esperienza da dirigente lontano dall'Hellas deluso con ogni probabilità dallo scarso coinvolgimento nelle vicende societarie nonostante il ruolo di consigliere personale del presidente Setti all'interno del Cda. Ad annunciare la fine del rapporto è lo stesso club veneto, promosso in Serie A dopo un anno di purgatorio in B. 
 
Di seguito il testo del comunicato apparso sul sito ufficiale del Verona: "L'Hellas Verona FC comunica che il 30 giugno 2017 si concluderà il rapporto professionale con Luca Toni. L'Hellas Verona FC, dalla dirigenza allo staff tecnico, dalla squadra a tutti i dipendenti vuole ringraziare di cuore Luca per questi quattro anni insieme. Dai successi sul campo, di cui è stato protagonista con 51 gol, 128 punti conquistati in campionato e un titolo di capocannoniere, a quest'anno da dirigente. Le nostre strade si separano ma chissà che, un giorno, non si torni a camminare insieme. Queste le parole del Presidente Setti: 'Sei stato un campione sul campo, che ha meritato di entrare nella storia di questo club, questo dicono i numeri. Sei un amico, una persona con dei valori importanti'".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli