calcio

Monza-Berlusconi, ci siamo: la Fininvest rileva il 100% delle quote

Accordo ormai raggiunto, firma ad un passo: Galliani sarà ad, Nicola confermato come presidente

Silvio Berlusoni, ex presidente del Milan - Foto www.imagephotoagency.it

20:18 - 25 Settembre 2018
Procede senza intoppi l'acquisizione da parte di Silvio Berlusconi del Monza. L'affare, che dovrebbe essere ufficializzato a fine settimana, è ormai ad un passo dalla conclusione positiva. Da tempo è noto l'interesse dell'ex presidente del Milan per il club brianzolo, che dirigerà insieme ad Adriano Galliani, ex ad rossonero e confermato per tale carica nella nuova squadra. Ad acquisirla sarà non Berlusconi, ma la sua holding, la Fininvest, della quale detiene il 65% . E non verrà rilevata solo una parte delle quote societarie, ma tutte.
 
Queste le novità: la Fininvest controllerà il 100% delle quote della Società Sportiva Monza 1912, per un totale dell'operazione compreso tra i 2,5 e i 3 milioni di euro. L'altra grande novità sarà Nicola Colombo: l'ormai ex proprietario del club brianzolo resterà in qualità di presidente, affiancato da Adriano Galliani, che torna a ricoprire la carica di amministratore delegato, la stessa del Milan. "Sono contento di mantenere questa carica - ha detto Colombo a Radiocor - perché vuol dire riconoscere quanto ho fatto per questo club. E posso ancora dare tanto". L'annuncio arriverà a fine mese, probabilmente sabato 29 settembre, giorno dell'82esimo compleanno di Silvio Berlusconi.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli