calcio

Sampdoria, Giampaolo: "Non è uno spareggio per l'Europa"

Tutti i torni non ha il tecncio blucerchiato, ma le vittorie contanto e tre punti farebbero comodo soprattuto contro il Milan.

Marco Giampaolo - Foto www.imagephotoagency.it

16:31 - 17 Febbraio 2018
"Con il Milan non è uno spareggio per l'Europa, mancano ancora tante partite alla fine" Lo mette bene in chiaro Marco Giampaolo nella conferenza pre partita del match contro i rossoneri. La Sampdoria è sesta a 41 punti, la squadra di Gattuso segue a quota 38. È vero, è presto parlare di spareggio per l'Europa adesso che siamo alla 25a giornata di Serie A, ma le vittorie contano e i tre punti soprattutto ai blucerchiati servirebbero per tenere a debita distanza il Milan e l’Atalanta.
 
"È una partita importante ma non decisiva, c'è tempo per recuperare anche per chi perde anche se sicuramente la strada si farebbe più in salita per loro. È sicuramente un bel confronto, una gara che dovremo disputare senza tradire i nostri principi. La squadra si è allenata nella maniera giusta, come piace a me. A Milano non saremo soli, perché ho letto che ci sarà un buon seguito di tifosi: sono fiducioso".
 
Torna disponibile Zapata che affiancherà Quagliarella e Ramires a rifinire. "I ragazzi stanno tutti bene, tranne Sala che ha accusato un'infiammazione alla caviglia, e Praet che comunque è sulla via del pieno recupero".
 
"Affrontiamo un avversario che sta attraversando il momento migliore della stagione. Gattuso mi è simpatico perché è uno che non cerca scorciatoie: è un allenatore umile, che sta dimostrando grande professionalità. Il Milan è una squadra compatta, ha giocatori importanti come Suso, Bonaventura o Calhanoglu. Poi c'è Cutrone. Bisognerà fare una prestazione di livello tatticamente, tecnicamente e fisicamente".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli