ciclismo

Coppa Agostoni 2017: Michael Albasini trionfa in volata

Lo svizzero conquista il successo della 71esima edizione davanti a Marco Canola e Francesco Gavazzi

Michael Albasini, ciclismo - Sportframe Sportmediaset

16:38 - 13 Settembre 2017
Lo svizzero Michael Albasini, 37 anni, si aggiudica la 71esima edizione della coppa Agostoni. Il corridore della Orica-Scott (anche se oggi era in gara per la nazionale elvetica) taglia per primo il traguardo di Lissone in un arrivo in volata davanti a Marco Canola (Nippo-Fantini) e Francesco Gavazzi (Androni-Sidermec). Appuntamento a giovedì, a Legnano, per la coppa Bernocchi, utile per comporre la squadra azzurra in vista del Mondiale di Bergen.
 
Come spesso accade, anche la 71esima edizione della coppa Agostoni si è chiusa con un arrivo in volata. Ad aggiudicarsi lo sprint è Michael Albasini, che, con la maglia della nazionale svizzera, brucia Marco Canola e Francesco Gavazzi sul traguardo di Lissone. La prima parte della gara vede un tentativo di fuga da parte di sette corridori, tra i quali l'ucraino Padun ed Egan Bernal. Il vantaggio dei fuggitivi, però, non permette loro di riuscire a prendere il largo, con il gruppo che si ricompatta a 10 km dall'arrivo. A cercare il nuovo allungo sono dunque Perichion Jacopo Mosca, ma anche questa seconda iniziativa viene arginata a 2 km dal traguardo. Si arriva dunque allo sprint finale, lanciato dagli uomini della Androni – Sidermec, per consentire a Francesco Gavazzi di tagliare il traguardo in prima posizione. Alla sua ruota, però, si piazza Michael Albasini che, ai 250 metri, supera nettamente l'avversario, tornando al successo al Trittico Regione Lombardia dopo aver già trionfato nel 2014 nella Tre Valli Varesine. Secondo posto per Marco Canola che, a sua volta, supera Gavazzi (terzo) al fotofinish.

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli