ciclismo>tour de france

Tour de France, colpì avversario: Moscon squalificato

L'atleta del team Sky non potrà gareggiare fino al 22 settembre: "Accetto la sanzione" commenta

Gianni Moscon - Immagine tratta da Twitter

17:47 - 8 Agosto 2018

È di cinque settimane di stop la sanzione inflitta a Gianni Moscon dall'Uci, l'Unione ciclistica internazionale. Il corridore del team Sky è stato punito per aver colpito Elie Gesnbert durante la quindicesima tappa del Tour de France del 22 luglio. L'Uci ha fermato Moscon da oggi fino al 12 settembre prossimo. "Accetto la sospensione - commenta di Moscon in una nota del team Sky - Ho reagito nell'agonismo del momento e non è mai stata mia intenzione colpire un altro ciclista. Come il filmato mostra, non ho colpito nessuno, ma sono pentito delle mie azioni e mi sono già scusato con Elie Gesbert e il Team Fortuneo Samsic per l'incidente". "Siamo certi che il rammarico di Gianni sia reale - le parole del responsabile del Team Team Sky, Sir Dave Brailsford - e confidiamo che abbia tratto lezioni importanti da quanto accaduto. Continueremo a dargli l'aiuto e il supporto di cui ha bisogno per imparare, crescere e ripartire dopo questo stop".

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli