ciclismo>tour de france

Tour de France, 18a tappa: Demare si aggiudica la volata

Il francese della Groupama-FDJ anticipa il connazionale Laporte, terzo Kristoff. Thomas sempre più vicino alla vittoria

Arnaud Demare esulta all'arrivo di Pau - Twitter @letour

18:07 - 26 Luglio 2018
Dominio francese nella volata della 18a tappa del Tour de France 2018. Ad anticipare tutti sull'arrivo di Pau è Arnaud Demare, che grazie alla volata perfetta della Groupama-FDJ taglia per primo il traguardo, battendo in volata il connazionale Laporte. Dietro la coppia transalpina, quella norvegese, con Kristoff terzo e Boasson Hagen quarto. Quinto l'azzurro Sonny Colbrelli, ottavo Peter Sagan. In testa non cambia nulla: Thomas è ad un passo dalla vittoria del Tour.
 
La tappa è caratterizzata dalla fuga di un quintetto composto da Hayman, Durbridge, Terpstra, Van Kerisbulck (primo al GPM di Cote d'Anos) e Boudat. Il vantaggio, però, oscilla intorno agli 80 secondi praticamente per tutta la durata della tappa, fino a quando, a 16 km dal traguardo, i cinque fuggitiivi vengono ripresi. A 10 km dall'arrivo, a prendere il comando delle operazioni è la Bora-Hansgrohe della maglia verde Peter Sagan, ma a lanciare la volata decisiva è la FDJ, che consente ad Arnaud Demare di tagliare per primo il traguardo, battendo Laporte. Una tappa avvincente che, però, non condiziona la classifica generale: Geraint Thomas ha sempre 1'59" di vantaggio su Tom Dumoulin e 2'31" su Chris Froome. La vittoria del Tour, per Thomas, è veramente ad un passo. Domani, la penultima possibilità di strappare il successo all'inglese del team Sky: i 200,5 km della Lourdes-Laruns, caratterizzati da 6 GPM (due hors categorie), prima della crono individuale e, infine, l'arrivo di Parigi.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli