ciclismo>tour de france

Tour de France: Roglic trionfa nella 19a tappa, Thomas consolida il primato

Lo sloveno si impone nell'ultima tappa sui Pirenei, scalzando al 3°posto in generale un Froome ancora in difficoltà

Roglic -

18:53 - 27 Luglio 2018

Primoz Roglic, una delle grandi sorprese di questa corsa, conquista la 19a tappa tappa del Tour de France, l'ultima sui Pirenei. Una frazione che presentava alcune tra le salite leggendarie della Grande Boucle e che termina con la discesa finale fino a Laruns, dove il ciclista sloveno firma la sua 22esima vittoria in carriera, la seconda nel Giro di Francia.

Sul traguardo Roglic ha preceduto Geraint Thomas, che si prende i secondi dell'abbuono consolidando la maglia gialla, e poi Bardet a cui seguono tutti gli altri big tra cui Dumoulin, che deve recuperare 2'05" dal gallese, e Froome, che però perde virtualmente il podio in generale per far spazio al ciclista della Lotto-Jumbo. Crolla Quintana, in forte ritardo di 7 minuti dopo l'impresa nella salita di Col du Portet.

Julian Alaphilippe è la nuova maglia a pois di questo Tour de France, primo corridore nella storia della Grande Boucle a scollinare per primo su 4 Hors Catégorie: oggi la salita del Tourmalet. Per Peter Sagan invece è stata una vera sofferenza, ma alla fine la sesta maglia verde del record di Zabel la indossera fino a Parigi: a Laruns infatti il campione del mondo chiude a 38'21 da Roglic, sul tempo massimo di 45’57. Domani sarà l'ultima occasione per stravolgere la classifica con la cronometro di 31 km con arrivo a Espelette, prima della passerella finale di domenica sui Campi Elisi di Parigi.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli