Live

Risultati, Classifica e Calendario
Lazio

8' C. Immobile
9' C. Immobile
21' D. Keita
24' D. Keita (rig.)
27' D. Keita
90' L. Crecco

23 Aprile
15:00
6 - 2
Palermo

47' A. Rispoli
52' A. Rispoli

Arbitro: Michael Fabbri
Stadio: Olimpico
15'
l
30'
l
45'
l
60'
l
75'
l
 
live
All'Olimpico di Roma, nella 33a giornata di Serie A, la Lazio supera il Palermo per 6-2. Dopo l’ultimo pareggio contro il Genoa, tornano alla vittoria i ragazzi di Inzaghi che salgono ora a quota 64 in attesa del derby contro la Roma. Ennesimo pesante passo falso invece per i siciliani che ristagnano a 16 punti in attesa di ricevere la Fiorentina.                    Prima frazione giocata con grande spirito agonistico da entrambe le sfidanti ma sono in particolare i padroni di casa a spingere per imporre la propria manovra e riuscendo a portarsi in vantaggio già all’8’ con Immobile, abile a battere di testa Posavec su assist di De Vrij. Nemmeno il tempo di riorganizzarsi per i siciliani che al 9’ la Lazio trova l’immediato raddoppio sempre ad opera di Immobile su assist di Milinkovic-Savic. Il Palermo è letteralmente “in barca” ed i capitolini si scatenano con Keita che tra il 21’ ed il 27’ firma la sua personale tripletta (su rigore al 24’).   Ritmo tambureggiante anche nella ripresa dove il risultato varia nuovamente già al 47’ grazie a Rispoli, lesto a battere Strakosha con un preciso tocco in area. Non domo, il difensore rosanero al 52’ firma la sua personale doppietta approfittando di un clamoroso errore della retroguardia laziale. Al 91’ arriva poi il definitivo ko firmato da Crecco che fissa il risultato sul 6-2 in favore dei biancocelesti.

Lazio-Palermo 6-2: FINALE. Decidono i gol di Immobile (8' e 9'), di Keita (21', 24' rig. e 27'), di Rispoli (47' e 52') e di Crecco 91'.

90' +1'
 
GOL! Lazio-Palermo 6-2. CRECCO. Il centrocampista biancoceleste al 91' firma la sesta rete capitolina.

85'
La Lazio continua a premere con Felipe Anderson.

83'
Nella prossima gara di campionato, 34a giornata, la Lazio sarà ospite della Roma mentre il Palermo riceverà la Fiorentina.

83'
 
Esce Keita, entra Lombardi. Ultimo cambio deciso da Inzaghi.

79'
Il Palermo finora ha realizzato 27 gol e ne ha subiti 72.

78'
Timida offensiva del Palermo. Si gira su ritmi lenti.

74'
La Lazio finora ha realizzato 59 gol e ne ha subiti 38.

74'
 
Esce Lo Faso, entra Trajkovsk. Ultimo cambio deciso da Bortoluzzi.

73'
Il Palermo ha conquistato finora 16 punti in 32 gare: 3 vittorie, 7 pareggi e 22 sconfitte.

73'
Diagonale destro di Keita e palla di poco a lato.

72'
La Lazio ha conquistato finora 61 punti in 32 gare: 18 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte.

70'
 
Esce Milinkovic-Savic, entra Crecco. Seconda sostituzione nella Lazio.

67'
Le due squadre si sono scontrate in 51 gare nel campionato di Serie A. La Lazio ha totalizzato 23 vittorie, di cui 16 in casa; il Palermo, invece, ha ottenuto 16 trionfi, dei quali solo 3 in campo ostile. I pareggi sono 12; le reti 90 per i biancocelesti e 59 per i rosanero.

66'
 
Esce Jajalo, entra Chocev. Seconda sostituzione nel Palermo.

65'
Il match Lazio-Palermo si può considerare come il vero "Derby delle Aquile", stemma di cui entrambi i club ne fanno un vanto. Eppure qualcuno, per convenienza, racconta che il primo simbolo dei biancocelesti non fu l’Aquila. La (falsa) leggenda parte dall’Ottobre 1928, quando Carlin (nome d’arte del caricaturista Carlo Bergoglio) pubblicò sull’intera prima pagina del Guerin Sportivo una propria "Araldica dei Calci": su iniziativa personale l’uomo inventò un’icona per ogni squadra di calcio raffigurandola con un animale, ma senza interpellare direttamente le società, alcune delle quali uno stemma già lo possedevano. Così fu per i laziali, cui fu proposto un bufalo, oppure per i fiorentini ad esempio che non accettarono mai il grillo ideato da Carlin. Il disegnatore, raffigurando il possente bovino, voleva alludere alla veemenza, alla potenza della squadra capitolina di quel periodo. Il club e i suoi tifosi però non lo presero mai in considerazione, semplicemente perchè dalle origini possedevano un simbolo, l’aquila (comprovato anche da un documento ufficiale della Podistica Lazio, risalente ai primi anni del Novecento), rapace riconducibile al vessillo storico delle legioni dell’antico Impero Romano.

64'
Battuta di Milinkovic-Savic respinta da Posavec.

63'
 
Giallo a Gazzi per fallo su Biglia.

63'
Punizione interessante per la Lazio.

62'
Più recente l’ultima vittoria dei laziali: il 22 Febbraio 2015 la banda di mister Pioli vinse 2-1 grazie alla rimonta firmata da Mauri e ancora Candreva, che si infortunò nell’euforia dell’esultanza.

62'
Battuta di Hoedt respinta dalla barriera siciliana.

61'
Per trovare una gloria dei siciliani (tutte e tre firmate negli anni Duemila) bisogna tornare al 4 Maggio 2008, quando una doppietta realizzata da Amauri nei minuti finali (82′ e 92′) gelò i romani e rese vano il vantaggio di Pandev.

61'
Punzione interessante per la Lazio.

59'
In pareggio è terminata l’ultima sfida disputata allo "Stadio Olimpico", che è datata 22 Novembre 2015, al vantaggio di Goldaniga rispose Candreva su rigore.

58'
 
Giallo a Milinkovic-Savic per simulazione.

55'
L'incontro Lazio-Palermo si è disputato 25 volte nella storia della Serie A, la prima delle quali avvenne il 25 Settembre 1932 (1-1) allo "Stadio del Partito Nazionale Fascista" (o formalmente "Grande Torino"). La supremazia capitolina è netta con i precedenti che recitano: 16 vittorie dei padroni di casa contro le 3 degli ospiti (53 a 19 il totale delle reti siglate), mentre sono 6 i pareggi.

55'
Riprende ad attaccare ora la Lazio.

52'
Quinto gol stagionale firmato da Rispoli.

52'
 
GOL! Lazio-Palermo 5-2. RISPOLI. Il difensore rosanero al 52' firma la sua personale doppietta superando Strakosha in uscita.

47'
Quarto gol stagionale firmato da Rispoli.

47'
 
GOL! Lazio-Palermo 5-1. RISPOLI. Il difensore rosanero accorcia al 47' con un lesto tocco che batte Strakosha.

46'
 
Esce Parolo, entra Lukaku. Primo cambio deciso da Inzaghi.

46'
Inizio secondo tempo. Non ci sono variazioni nella formazione siciliana. Nella Lazio dentro Lukaku al posto di Parolo.

44'
Concessi 2 minuti di recupero.

45'
Prima frazione giocata con buon spirito agonistico da entrambe le sfidanti ma sono in particolare i padroni di casa a spingere per imporre la propria manovra e riuscendo a portarsi in vantaggio già all’8’ con Immobile, abile a battere di testa Posavec su assist di De Vrij.Nemmeno il tempo di riorganizzarsi per i siciliani che al 9’ la Lazio trova l’immediato raddoppio sempre ad opera di Immobile su assist di Milinkovic-Savic.Il Palermo è letteralmente “in barca” ed i capitolini si scatenano con Keita che tra il 21’ ed il 27’ firma la sua personale tripletta (su rigore al 24’).

45'
Lazio-Palermo 5-0: FINE PRIMO TEMPO. Decidono finora i gol di Immobile (8' e 9') e di Keita (21', 24' rig. e 27').

40'
Felipe Anderson è il giocatore con più dribbling riusciti in questo campionato: 104, almeno 28 in più di ogni altro giocatore.

39'
Keita è fermato in off-side.

29'
Il Palermo ha perso sette punti per gol subiti nell’ultimo minuto regolamentare o nei minuti di recupero, nessuna squadra ha fatto peggio.

28'
Keita è fermato in off-side.

27'
Keita firma il suo undicesimo gol stagionale.

27'
GOL! Lazio-Palermo 5-0. KEITA. La punta biancoceleste al 27' sigla la cinquina su assist di Immobile.

25'
 
Esce Sallai, entra Bruno Henrique. Primo cambio deciso da Bortoluzzi.

24'
Keita firma il suo decimo gol stagionale.

24'
 
GOL! Lazio-Palermo 4-0. KEITA. La punta biancoceleste al 24' cala il poker su calcio di rigore.

23'
Morganella atterra Keita in area e l'arbitro decreta il rigore in favore della Lazio.

21'
Keita firma il suo nono gol stagionale.

21'
 
GOL! Lazio-Palermo 3-0. KEITA. La punta biancoceleste al 21' firma il tris laziale.

20'
Tiro in porta di Parolo salvato in extremis da Sunjic!

16'
La Lazio è la squadra che ha perso meno punti da situazione di vantaggio in questo campionato (quattro), il Palermo quella che ne ha lasciati di più (31).

16'
Conclusione di Goldaniga e palla a fondo campo.

15'
Il Palermo è l’unica squadra di questo campionato ad aver guadagnato più punti in trasferta (10) che in casa (sei).

15'
De Vrij ferma Lo Faso in corner.

13'
I rosanero hanno tenuto la porta inviolata nell’ultima giornata contro il Bologna, dopo che nelle precedenti otto gare avevano incassato in media 3,1 gol a partita.

12'
Parolo è fermato in off-side.

9'
Immobile firma il suo 20esimo centro stagionale.

9'
 
GOL! Lazio-Palermo 2-0. IMMOBILE. Il bomber biancoceleste raddoppia al 9' su assist di Milinkovic-Savic.

8'
Immobile firma il suo 19esimo centro stagionale.

8'
 
GOL! Lazio-Palermo 1-0. IMMOBILE. La punta biancoceleste sblocca di testa all'8' su assist di De Vrij.

7'
Lazio in avanti.

5'
Dopo quattro successi di fila, la squadra di Simone Inzaghi viene ora da un parziale di altri quattro match in cui ha vinto una sola volta (2 pareggi, 1 sconfitta).

5'
Cross di Lulic dalla sinistra, palla deviata e parata di Posavec.

3'
I biancocelesti hanno vinto il 64% delle partite casalinghe di Serie A contro il Palermo (16 su 25) – solo contro la Triestina (81%) la Lazio ha una percentuale maggiore tra le squadre affrontate almeno 20 volte in casa nella massima serie.

3'
Ritmo piuttosto sostenuto fin dalle primissime battute.

2'
Lazio imbattuta da sette incroci di Serie A col Palermo: cinque vittorie e due pareggi.

1'
Dirige la partita il sig. sig. Michael Fabbri della sezione di Ravenna coadiuvato dagli assistenti Alberto Tegoni della sezione di Milano e Giuseppe De Pinto della sezione di Bari. Arbitri addizionali sono Gianluca Rocchi della sezione di Firenze e Davide Ghersini della sezione di Genova. Quarto ufficiale è Giorgio Peretti della sezione di Verona.

1'
Padroni di casa in campo con la maglia biancoceleste mentre gli ospiti indossano la divisa nera.

1'
Inizio primo tempo. Nella Lazio sono assenti Marchetti, Murgia e Radu. Il tecnico Inzaghi opta per il 3-5-2 con l'attacco affidato alla coppia Immobile-Keita. Il Palermo, che deve invece fare a meno di Embalo e Rajkovic oltre allo squalificato Aleesami, si schiera con il 3-4-2-1 ed in avanti il duo Sallai-Lo Faso a supporto di Nestorovski.

All'Olimpico, per la 33a giornata del campionato di Serie A, arriva il Palermo di Bortoluzzi che, penultimo a quota 16 e reduce dall'ultimo pareggio contro il Bologna, aspira ad un prezioso colpaccio esterno per sperare ancora nella salvezza. Sul fronte opposto altrettanto forti motivazioni anche per i biancocelesti che, quarti a 61 punti dopo l'ultimo sofferto pareggio col Genoa, continuano ad inseguire la qualificazione in Europa League.

Lazio
IN CAMPO (3-5-2)
1
T. Strakosha

13
F. Wallace

3
S. De Vrij

2
W. Hoedt

6
J. Lukaku
46'

10
P. Felipe Anderson

20
L. Biglia

19
S. Lulic

11
L. Crecco
70'

17
C. Immobile
2

25
C. Lombardi
83'

IN PANCHINA
31
M. Adamonis

55
I. Vargic

4
G. Patric

15
Q. Bastos

8
D. Basta

16
M. Parolo
46'

21
S. Milinkovic-Savic
70'
 

37
C. Cardoselli

80
D. Javorcic

14
D. Keita
3
83'

9
F. Djordjevic

18
R. Luis Alberto

All. Simone Inzaghi
Palermo
IN CAMPO (3-4-2-1)
1
J. Posavec

44
T. Sunjic

12
G. Gonzalez

6
E. Goldaniga

3
A. Rispoli
2

89
M. Morganella

14
A. Gazzi
 

18
I. Chochev
66'

25
C. Bruno Henrique
25'

30
I. Nestorovski

8
A. Trajkovski
74'

IN PANCHINA
55
L. Marson

68
A. Fulignati

2
R. Vitiello

15
T. Cionek

4
S. Andelkovic

97
G. Pezzella

28
M. Jajalo
66'

20
R. Sallai
25'

23
A. Diamanti

61
G. Ruggiero

98
S. Lo Faso
74'

22
N. Balogh

All. Diego Bortoluzzi

 Ammonizione
 Doppia Ammonizione
 Espulsione
 Gol
 AutoGol
 Rigore
 Sostituzione


DISPOSIZIONE TATTICA

3-5-2

3-4-2-1

Simone Inzaghi
ALLENATORI
Diego Bortoluzzi
1
 Strakosha 

13
 Wallace 

3
 De Vrij 

2
 Hoedt 

6
 Lukaku 

10
 Felipe Anderson 

20
 Biglia 

19
 Lulic 

11
 Crecco 

17
 Immobile 

25
 Lombardi 

1
 Posavec 

44
 Sunjic 

12
 Gonzalez 

6
 Goldaniga 

3
 Rispoli 

89
 Morganella 

14
 Gazzi 

18
 Chochev 

25
 Bruno Henrique 

30
 Nestorovski 

8
 Trajkovski 


STATISTICHE PARTITA

5
Calci d'angolo
2

9
Falli commessi
8

13
Tiri totali
5

11
Tiri nello specchio
2

3
Fuorigioco
0

1
Ammonizioni
1

0
Espulsioni
0


CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli