motori

F1, Gp Giappone: la gara in diretta. Live

Prova numero sedici della stagione che va in scena sulla stupenda pista di Suzuka, Vettel ha 34 punti di ritardo da Hamilton

Lewis Hamilton, Mercedes - Foto www.imagephotoagency.it

8 Ottobre 2017

Storico e bellissimo, il tracciato di Suzuka, di proprietà della Honda, è uno dei più apprezzati dell'intero campionato, e rappresenta una difficile sfida sia per i piloti che per gli ingegneri, ai quali spetta il compito di scegliere il giusto assetto per andare forte nelle curve veloci del circuito (5807 metri di lunghezza, 18 curve e unico del mondiale ad avere una conformazione ad "8") ma anche nei rettilinei, dunque azzeccare la giusta incidenza delle ali è fondamentale

Prossima gara

Si torna a correre tra due settimane, per il Gp degli Usa, che sarà seguito la domenica dopo dal Gp del Messico. Alla prossima!

Classifica del mondiale

Hamilton scappa a +59 a quattro gare dalla fine e ipoteca il titolo, portandosi a 306 punti, contro i 247 di Vettel, ora tallonato da Bottas che si è portato a quota 235. Nel Costruttori Mercedes sempre più vicina all'iride, 541 punti contro i 395 della Ferrari

Il traguardo
Bandiera a scacchi!

Vince Lewis Hamilton! Trionfo dell'inglese a Suzuka che finisce davanti a Verstappen, va sul podio Ricciardo che riesce a tenere dietro Bottas, quinta posizione per Raikkonen, poi Ocon, Perez, Magnussen, Grosjean e Massa, che salva la decima posizione dall'assalto finale di Alonso

Ultimo giro

Ultima tornata per Hamilton, che beneficia dei doppiati per mettere con tutta probabilità in salvo la vittoria

Vibrazioni per Hamilton

Difficoltà legate alle gomme per Hamilton, che perde molto nell'ultimo passaggio. Verstappen è vicinissimo!

Ultimi tre giri

Tre giri alla conclusione, tolta la virtual safety car. Hamilton ha 2"4 su Verstappen

Cinque giri al termine

Hamilton al comando con 4" su Verstappen, Ricciardo controlla la rimonta di Bottas che ora è a circa 2"5 dall'australiano, Raikkonen è ormai in gestione da parecchi giri e si trova 5° ad oltre 50". Siamo ancora in regime di virtual safety car

Stroll fuori

Cedimento dell'anteriore destra per Stroll che dopo essere finito lungo nella successione delle "S" si ferma a bordo pista, virtual safety car in azione

Duello Magnussen-Massa
Il ritiro di Hulkenberg
Magnussen vs Massa

Rischio incidente tra la Haas e la Williams, con il danese che si getta all'interno della prima curva venendo al contatto con il brasiliano, che deve cedere la posizione a lui e pure all'altra Haas di Grosjean

Problemi per Hulkenberg

Dopo aver effettuato la sua sosta molto tardi (giro 39), Hulkenberg con supersoft si era lanciato all'inseguimento della zona punti, ma si è verificato un problema al suo Drs che non si è chiuso. Ritiro per il tedesco ancora una volta sfortunato

Hamilton e Verstappen: lo scatto
Giro 35

Hamilton completa il 35° passaggio, ma Verstappen assottiglia il distacco a 2"4. Ricciardo si trova a 11"5, Bottas a 21"6, Raikkonen a 36"5

Classifica dei giri veloci
Bottas ai box

Dopo aver tenuto dietro per qualche giro Verstappen (che perde circa 2" su Hamilton in quei passaggi), Bottas va ai box e monta le supersoft

Pit stop per Raikkonen

Si ferma ai box Raikkonen, che affronterà la seconda parte di gara con gomme supersoft

Gioco di squadra Mercedes

Bottas alza il piede e fa sfilare il compagno di squadra, che ora può respirare un po' dalla rimonta di Verstappen

Metร  gara

E' in corso il 27° giro dei 53 in programma, siamo dunque a metà gara con Bottas davanti (non si è fermato) con un piccolo margine su Hamilton, con Verstappen che sta provando a ricucire e che ora ha solo 1"1 di distacco dall'inglese. Raikkonen è a 13"4 dalla vetta, Ricciardo a 15"8

Ricciardo ai box

Pit stop per Ricciardo, soft per lui

Pit stop per Hamilton

Dentro anche Hamilton, gomme soft anche per lui, che resta agilmente davanti alla Red Bull di Verstappen

Verstappen ai box

Sosta per l'olandese che monta le soft, la Red Bull riesce a far uscire il suo pilota davanti alla Ferrari di Raikkonen

Giro 20

Hamilton completa il 20° giro, il suo vantaggio su Verstappen ora è di 5", Ricciardo accusa 13" di ritardo, Bottas 17", Raikkonen 26"6 dopo essersi preso la quinta piazza per il pit stop di Ocon

Raikkonen 6ยฐ

Bel sorpasso di Raikkonen all'esterno della prima curva su Perez, ora Kimi è 6°

Massa va ai box

I piloti iniziano a lamentare un po' di degrado, il brasiliano è il primo a fermarsi ai box

Giro 16

Completato il 16° dei 53 giri in programma, tutto facile per Hamilton che si trova al comando con 4"3 su Verstappen, Ricciardo è terzo a 12"2 mentre Bottas è quarto a 15"1, poi Ocon, Perez, Raikkonen (22"9 dalla vetta), Massa, Hulkenberg e Magnussen, che chiude la top ten

Raikkonen 7ยฐ

Il ferrarista si prende la settima posizione passando Massa

Il sorpasso di Ricciardo su Ocon
L'incidente di Ericsson
Bottas 4ยฐ

Bottas passa Ocon e si prende la quarta posizione

Si riparte

Via la virtual safety car, bene Ricciardo che sorpassa Ocon nel rettifilo principale prendendosi la terza posizione

Giro 10

Hamilton al comando seguito da Verstappen, poi Ocon, Ricciardo, Bottas, Perez, Massa, Raikkonen, Hulkenberg, Magnussen, Grosjean, Gasly, Palmer, Alonso, Stroll, Vandoorne (che si è già fermato ai box) e Wehrlein

Ericsson a muro

Finisce contro le barriere nella zona della Degner Curve la Sauber di Ercsson, che impone l'uso della virtual safety car 

Vettel fuori: foto
La foto del ritiro di Sainz
Ritiro per Vettel

Richiamato ai box Vettel, ritiro per il tedesco

Si riparte

Hamilton resta al comando, perde un'altra posizione Vettel che cede la sesta piazza a Perez

Classifica

Hamilton, Verstappen, Ocon, Ricciardo, Bottas, Vettel, Perez, Massa, Hulkenberg, Magnussen. Raikkonen 14°

I problemi di Vettel
Incidente per Sainz

Fuori subito Sainz alla prima curva, che danneggia la vettura e si ritira in questo suo ultimo Gp con la Toro Rosso. Safety car in pista

Colpo di scena!

Dopo essersi fatto passare da Verstappen, Vettel cede il passo anche a Ocon, Ricciardo e Bottas, evidente problemi per ilò ferrarista, e lo stesso vale per Raikkonen, che in lotta con Hulkenberg va largo e perde molte posizioni retrocedendo in 15° posizione

Via!

Hamilton mantiene la prima poszione su Vettel, Verstappen lotta con Ricciardo e tiene la terza posizione, ne approfitta Ocon che passa l'australiano

Giro di formazione

I piloti si avviano per il giro di ricognizione, pochi istanti al via. Tutti con supersoft tranne Bottas, Raikkonen, Hulkenberg, Ericsson, Wehrlein, Palmer e Sainz, che partiranno con le soft

Spavento Vettel

I meccanici Ferrari sono stati fino all'ultimo a lavorare sulla macchina di Sebastian, scongiurato però il rischio di problemi che costringessero il tedesco a partire dalla pit lane

Condizioni ambientali
Ultimo Gp per Palmer

Dopo tanti rumors negli ultimi mesi, è ufficiale: quello del Giappone sarà l'ultimo Gp per Jolyon Palmer, che lascierà il suo posto in Renault a Carlos Sainz, il quale non aspetterà il 2018 per sedersi sulla vettura francese ma che vi andrà con effetto immediato sin dalla prossima gara di Austin. In Toro Rosso dunque dovrebbe rimanere Gasly e tornare Daniil Kvyat dalla prossima tappa negli Stati Uniti

Lewis a Suzuka
La griglia di partenza

Per la 71° volta in carriera Lewis Hamilton ha conquistato la pole position, e scatterà davanti a tutti affiancato in prima fila da Vettel. Seconda fila tutta Red Bull con Ricciardo e Verstappen, in terza Ocon e Bottas (secondo ma penalizzato per la sostituzione del cambio), poi Perez, Massa, Vandoorne e Raikkonen, pure lui punito per la sostituzione del cambio. A seguire nell'ordine Hulkenberg, Magnussen, Grosjean, Gasly, Stroll, Ericsson, Wehrlein, Palmer, Sainz ed Alonso, con gli ultimi tre tutti penalizzati per sostituzione di componenti della power unit

Classifica del mondiale

Sono 34 i punti che dividono Lewis Hamilton da Sebastian Vettel, 281 contro 247. Terzo in graduatoria Valtteri Bottas con 222 punti, quarto Ricciardo con 177, poi Raikkonen a 138 e Verstappen a 93. Nel Costruttori, vantaggio rassicurante per la Mercedes, che si trova in testa con 503 punti, ben 118 in più della Ferrari

Albo d'oro

Sei successi per Michael Schumacher in Giappone, che lo rendono il pilota più vincente a Suzuka. Quattro centri per Vettel, davanti a Berger, Senna, Damon Hill, Hakkinen ed Hamilton, tutti a quota due, mentre tra i piloti in attività si conta una vittoria anche per Raikkonen ed Alonso. Tra i team 7 vittorie a testa per Ferrari e McLaren, poi 4 per Red Bull, 3 per Williams, Benetton e Mercedes ed una per Renault

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli