motori

F1, Gp Messico: la gara in diretta. Live

Primo match point per Lewis Hamilton, che si presenta a Città del Messico con ben 66 punti di vantaggio su Vettel

Lewis Hamilton, Mercedes - Foto www.imagephotoagency.it

29 Ottobre 2017

Sul circuito dedicato alla memoria dei fratelli Pedro e Ricardo Rodriguez Lewis Hamilton può avere la certezza matematica del quarto titolo della carriera. Grazie alle 66 lunghezze di vantaggio su Sebastian Vettel, con appena altri 3 Gp da disputare, all'inglese sarà sufficiente un 5° posto per artigliare il titolo iridato, dopo la Mercedes ha fatto suo il campionato Costruttori negli Stati Uniti

Prossimo Gp

Si torna a correre tra due settimane in Brasile, con Hamilton e Mercedes che hanno già messo in tasca i rispettivi titoli. Alla prossima!

Il campione 2017
Bandiera a scacchi!

Vince Max Verstappen, ma il campione del mondo è Lewis Hamilton! Terza vittoria dell'olandese che finisce davanti a Bottas e Raikkonen, quarto Vettel, poi Ocon, Stroll, Perez, Magnussen, Hamilton ed Alonso

Ultimo giro

Inizia l'ultimo giro di questo Gp del Messico dominato da Max Verstappen, ad un passo dal secondo centro stagionale, mentre pochi chilometri separano Hamilton dal titolo

Che duello!

Bellissima sfida tra Alonso ed Hamilton, la spunta Lewis che si prende di forza la nona posizione

Cinque giri al termine

Verstappen, dopo aver dato una bella prova di forza con il giro più veloce della gara, completa il 66° passaggio e si avvicina sempre più alla vittoria

Giro 61

Dieci giri alla conclusione, Verstappen che si avvicina alla terza vittoria della carriera (Bottas è a 17"6), così come Hamilton che sta per portare a casa il quarto titolo iridato

Hamilton 10°

Lewis Hamilton entra in zona punti grazie al sorpasso su Massa, mentre Vettel passa Ocon e va 4°

Vettel 5°

Sorpasso di Vettel ai danni di Stroll, il ferrarista adesso è 5°

Vettel su Perez: foto
Vettel 6°

Bel sorpasso di Vettel a Perez, il tedesco artiglia la sesta piazza

Giro 50

Verstappen completa la 50° tornata, gara adesso congelata con Bottas (+14"4) e Raikkonen (+40"4) che a questo punto della corsa pensano più a portare a casa il risultato. Vettel è 7°, Hamilton 12°

Giro 40

Verstappen completa il 40° passaggio, l'olandese dispone di 11"4 di margine su Bottas, Raikkonen ha invece un ritardo di 35". Vettel 7° a 70" dal leader della corsa, Hamilton 14° e già doppiato

Vettel 7°

Vettel passa Magnussen e va 7°, Hamilton nel frattempo si è portato 14°

Classifica

Verstappen al comando con 7"6 su Bottas, Raikkonen grazie alla sosta in regime di virtual safety car è terzo davanti a Ocon, Stroll, Perez, Magnussen, Vettel, Alonso e Massa, questi i primi dieci. Hamilton 16°

Fumata per Hartley

Fumo dal motore della Toro Rosso di Hartley, che si ferma a bordo pista. Virtual safety car chiamata in causa, tanti piloti ai box compresi Verstappen, Bottas, Raikkonen, Hamilton e Vettel

Hamilton su Wehrlein

L'inglese passa la Sauber di Wehrlein e si porta 16°

Hamilton 17°

Primo sorpasso della gara per Lewis, che si mette davanti a Sainz

Ritiro per Hulkenberg

Ancora un problema per Nico Hulkenberg, costretto a fermarsi  a bordo pista per un guasto sulla sua vettura. Nelle prime fasi il tedesco si era ritrovato 4°

Hamilton doppiato

Cosa inusuale a Città del Messico: a Lewis Hamilton vengono sventolate bandiere blu, perchè Verstappen lo ha appena doppiato

Giro 20

Verstappen saldamente al comando con 6"3 su Bottas

Perez ai box

Si ferma ai box Perez, che lascia la quinta piazza a Raikkonen. Il messicano torna in pista ottavo

Vettel 13°

Vettel passa Grosjean e va 13°

Vettel 14°

Il ferrarista passa Gasly e si porta in 14° posizione

Giro 15

Completato il 15° dei 71 giri in programma, Verstappen in testa con 5"3 su Bottas,Raikkonen 6° a 22" dal leader

Vettel su Massa

Bel sorpasso di Vettel all'esterno su Massa, che ha tenuto il ferrarista dietro per qualche giro

Il ritiro di Ricciardo
Giro 10

Completato il decimo giro, Verstappen al comando con 4"3 su Bottas, Ocon è terzo a 12"8. Raikkonen 6° con 18"5 di ritardo, Vettel 16° a 44", Hamilton 19° ad oltre un minuto

Onboard di Vettel
Problemi per Ricciardo

Rientra ai box Ricciardo, ma è per un ritiro

Hamilton con la foratura
Contatto Seb-Lewis
Prima curva: foto
Pit stop per Sainz

Si ferma Sainz al secondo giro, torna in pista 19° dietro a Vettel e davanti a Hamilton

Classifica

Verstappen in testa, poi Bottas, Ocon, Hulkenberg, Perez, Massa, Raikkonen, Ricciardo (partito 16°!), Stroll e Magnussen, questi i primi dieci

Pit stop per Seb e Lewis

Ai box i due grandi protagonisti di questo mondiale, che dovranno costruire una rimonta dal fondo

Via!

Duello a tre alla prima curva, grande Verstappen che va aggressivo all'esterno, Vettel prova a difendersi ma deve allargare e si fa passare anche da Hamilton, nelle successive curve contatto tra Seb e l'inglese: ala rotta per il tedesco, gomma forata per Lewis!

Giro di ricognizione

I piloti si avviano per il giro di formazione, tutti con gomme ultrasoft ad eccezione di Grosjean ed Alonso, che optano per le supersoft

Condizioni ambientali
Perez idolo di casa
Lewis campione se...
Griglia di partenza

Pole position numero 50 per Sebastian Vettel, che scatterà davanti a tutti affiancato in prima fila da Max Verstappen. Seconda fila per le Mercedes di Hamilton e Bottas, seguiti da Raikkonen ed Ocon, poi Hulkenberg, Sainz, Perez e Massa, che completa la top ten. A seguire nell'ordine Stroll, Ericsson, Wehrlein, Magnussen, Grosjean, Ricciardo, Hartley, Alonso, Vandoorne e Gasly. I piloti da Ricciardo in giù sono stati tutti penalizzati per la sostituzione di componenti nella power unit

Classifica del mondiale

Lewis Hamilton è il leader indiscusso del mondiale, grazie ai suoi 331 punti, 66 in più rispetto a Sebastian Vettel. Questo vuol dire che all'inglese basta un 5° posto per avere la certezza del titolo. Terzo in graduatoria Bottas, con 244 punti, seguito da Ricciardo (192), Raikkonen (163) e Verstappen (123). Discorso già chiuso per il Costruttori, con Mercedes a quota 575 (+147 sulla Ferrari) già certa dell'iride

Albo d'oro

Clark, Mansell e Prost sono gli unici piloti a poter vantare due successi a Città del Messico. Una vittoria per Gurney, Ginther, Surtees, Graham Hill, Hulme, Ickx, Berger, Senna, Patrese, Nico Rosberg e Lewis Hamilton, con quest'ultimo che è dunque l'unico pilota in attività a poter vantare un trionfo in Messico. Tra i team, tre vittorie per Lotus, McLaren e Williams, due per Ferrari e Mercedes, una per Brabham, Honda, Cooper e Benetton

Il circuito

Terza edizione del Gp del Messico da quando è tornato in calendario nel 2015, la 18° di sempre, che si corre come sempre all'autodromo "Hermanos Rodriguez". Il tracciato, situato a 2300 metri sul livello del mare (la rarefazione dell'aria a questa quota ha ripercussioni su motore ed aerodinamica), misura 4304 metri e conta 17 curve

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli