motori

F1, Gp Singapore: Hamilton, che pole! Vettel è terzo

Strepitoso giro dell'inglese che chiude davanti a Verstappen e Vettel, Kimi è 5°

Lewis Hamilton, Mercedes - Foto www.imagephotoagency.it

16:23 - 15 Settembre 2018
Un giro mostruoso, da urlo. Lewis Hamilton va a prendersi la pole position nel Gran Premio di Singapore con un giro straordinario, fermando il cronometro sull'1'36"015, demolito il precedente primato del tracciato. Verstappen è secondo, Vettel terzo.
 
Si decide tutto nel primo tentativo della Q3, con Hamilton che trova un giro da favola mettendosi davanti a tutti. Distacchi sin da subito importanti, con Verstappen che si ferma a 0"319, mentre Vettel non riesce a fare meglio della terza posizione, distante ben sei decimi dalla prestazione di Hamilton, con gesto di disappunto a fine giro. Bottas si mette in quarta posizione con un ritardo di 687 millesimi, mentre Raikkonen è quinto a 0"779. Sesto tempo di Ricciardo a poco meno di un secondo, poi chiudono la top ten Perezm Grosjean, Ocon ed Hulkenberg.
 
Così in Q2 Nella parte centrale di qualifica miglior prestazione per Raikkonen, con i top team che convergono tutti nello scegliere la hypersoft per fare il tempo e dunque partire con questa gomma. La Ferrari inizialmente opta per la ultrasoft, ma la gomma più morbida fa troppa differenza ed anche il Cavallino ricorre al pneumatico "rosa". Eliminati Alonso, Sainz, Leclerc, Ericsson e Gasly.
 
Così in Q1 Miglior tempo di Ricciardo nel primo segmento di qualifica, con l'australiano che fa meglio di Vettel per appena 65 millesimi. Qualche brivido per Hamilton, che fa il suo tempo con la ultrasoft e chiude 14°, con appena due decimi e mezzo circa di margine sul primo escluso, Magnussen, il quale viene eliminato insieme a Hartley, Vandoorne, Sirotkin e Stroll.

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli