motori

F1 2019, ecco il calendario: confermato il GP della Germania, previste 21 gare

Si comincia il 17 marzo in Australia, ultima prova ad Abu Dhabi il 1 dicembre. A Monza si correrĂ  l'8 settembre

Lewis Hamilton, Mercedes - Foto www.imagephotoagency.it

15:23 - 1 Settembre 2018
Manca ancora la conferma definitiva da parte del Consiglio Mondiale della Fia, ma è stato quasi ufficializzato il calendario del Mondiale 2019 di Formula 1. Due principali novità: la conferma del GP di Germania e di quello del Giappone e la fine, prevista per la prima volta a dicembre: si chiuderà il 1 ad Abu Dhabi. Partenza prevista per il giorno 17 marzo in Australia, a Melbourne. La conferma di Hockenheim porta a 21 il numero di gare per il prossimo anno. Il GP d'Italia nel circuito di Monza, invece, tornerà l'8 settembre 2019. Soddisfazione per Sean Bratches, responsabile commerciale della Formula 1: "Siamo contenti di aver confermato Germania e Giappone, sono esempi della nostra idea di portare questo sport nel cuore dei tifosi".
 
Queste le date (provvisorie) del 2019:
 
17 marzo GP Australia, Melbourne
31 marzo GP Bahrain, Sakhir
14 aprile GP Cina, Shanghai
28 aprile GP Azerbaigian, Baku
12 maggio GP Spagna, Montmelò
26 maggio GP Monaco, Montecarlo
09 giugno GP Canada, Montreal
23 giugno GP Francia, Le Castellet
30 giugno GP Austria, Spielberg
14 luglio GP Gran Bretagna, Silverstone
28 luglio GP Germania, Hockenheim
04 agosto GP Ungheria, Budapest
1 settembre GP Belgio, Spa
8 settembre GP Italia, Monza
22 settembre GP Singapore, Marina Bay
29 settembre GP Russia, Sochi
13 ottobre GP Giappone, Suzuka
27 ottobre GP Stati Uniti, Austin
3 novembre GP Messico, Città del Messico
17 novembre GP Brasile, San Paolo
1 dicembre GP Abu Dhabi, Yas Marina.
 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli