motori>f1

Alfa Romeo, Marchionne: "La F1 è il riferimento naturale per questo marchio"

L'AD di FCA ha presentato la nuova Alfa-Sauber, entusiasta è dire poco "Che figata".

Sergio Marchionne - Foto www.imagephotoagency.it

14:03 - 3 Dicembre 2017
Al Museo Alfa Romeo di Arese, è stata presentata ieri la nuova Alfa-Sauber, la scuderia svizzera si è affidata alla casa italiana per la fornitura motori. Le parole dell'AD di FCA, Sergio Marchionne: "Oggi ridiamo all'Alfa Romeo il palcoscenico che le spetta per la sua storia in Formula Uno. E restituiamo alla F1 un marchio che ha scritto un pezzo importante della storia della Formula Uno stessa".
 
Il ritorno in Formula 1: "Da quando ci siamo impegnati nella ricostruzione del marchio Alfa Romeo siamo sempre stati convinti che Alfa dovesse esprimere il proprio potenziale anche nelle corse, proprio là dove il marchio è nato, si è fatto conoscere ed è diventato leggenda grazie alle imprese dei suoi piloti, a partire da Enzo Ferrari che a inizio carriera guidava proprio le Alfa Romeo. E la F1 è il riferimento naturale per questo marchio. Perché è lo sport che rappresenta la massima espressione della tecnologia, esaltando allo stesso tempo il talento dell'uomo e l'importanza del lavoro di squadra. È da diverso tempo che volevamo tornare alle corse: ma abbiamo preferito aspettare di essere pronti a farlo al momento giusto. Ora siamo pronti a restituire all'Alfa il posto che merita nel panorama delle competizioni sportive. Oggi è una giornata di orgoglio per tutti gli alfisti che hanno atteso questo momento per oltre trent'anni". 
 
Caratteristiche della fornitura: "Il motore della Alfa-Sauber 2018 sarà dello stesso tipo di quello della Ferrari  non ci sarà distinzione a meno che in qualche occasione non decidiamo di prenderci dei rischi di performance con un motore evoluto per Ferrari: in quel caso epr non mettere a rischio la prestazione Alfa-Sauber le lasceremo il motore più collaudato".
 
Per chi tiferà Marchionne? Conflitto tra Ferrari e Sauber: "Se arrivasse un imbarazzo del genere, ben venga. Ma io credo che starò dalla parte della Ferrari".

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli