motori

MotoGP, Australia: la gara in diretta. Live

Segui con noi il sedicesimo appuntamento stagionale, Marquez e Dovizioso sono pronti a darsi nuovamente battaglia

Marc Marquez, pilota Honda - Foto www.imagephotoagency.it

22 Ottobre 2017

Seconda delle tre gare consecutive per il Motomondiale che va in scena in Australia, nel bellissimo scenario di Phillip Island. Dopo il grande duello in Giappone, Marquez e Dovizioso sono pronti sfidarsi di nuovo nella penultima prova stagionale, attesa una grande lotta nella terra dei canguri

Prossima gara

Si corre ancora domenica prossima, con il Motomondiale che fa tappa in Malesia per la terza gara consecutiva. A domenica prossima!

Classifica del mondiale

Strappo probabilmente decisivo di Marquez che guadagna ben 22 punti a Dovizioso, che adesso insegue con 33 punti di ritardo (269 lo spagnolo, 236 il ducatista) ad appena due Gp dalla conclusione del mondiale. Terzo Vinales a quota 219, dunque a -50 e fuori dalla corsa all'iride, perchè in caso di pari punti con Marquez sarebbe comunque battuto da Marc per un numero di vittorie inferiore. Rossi invece si porta a 188 e scavalca Pedrosa al quarto posto

Bandiera a scacchi!

Vince Marc Marquez! Domenica da incorniciare per lo spagnolo che vince davanti alle Yamaha di Rossi e Vinales, beffato in volata Zarco che deve accontentarsi della quarta posizione. Seguono Crutchlow, Iannone, Miller, Rins, P. Espargaro e Smith, questi i primi dieci. Appena 13° Dovizioso, che perde due posizioni su Pedrosa e Redding proprio nel rettifilo finale

Ultimo giro!

Ultimo giro a Phillip Island, Marquez si invola verso una vittoria che darebbe una svolta al campionato

Grande lotta per il podio

Grande duello tra Zarco, Iannone e Rossi per il podio, ne approfitta Marquez che fugge via quando mancano due giri alla conclusione: ora il suo vantaggio è di circa 1"8

Il rischio di Vinales
Cinque giri al termine

Ci avviciniamo alla conclusione della corsa, Marquez è riuscito a creare un gap di qualche decimo sugli inseguitori, mentre Dovizioso è 11° tallonato da Redding

"Incontro ravvicinato"
Che rischio per Vinales!

Nel duello con Zarco, Vinales rischia il contatto e la caduta, ora lo spagnolo è 7°

Marquez 1Β°!

Dopo un contatto con Rossi, Marquez passa anche Vinales e si porta al comando, mentre anche Rossi passa il compagno e sale al secondo posto

Vinales davanti

Gioco delle scie nel rettilieno principale, Vinales balza in testa davanti a Rossi, Marquez, Iannone, Zarco, Crutchlow, Miller e Rins, questa la nuova classifica

Dieci giri al termine

Dieci tornate al termine, Zarco si è ripreso il comando della corsa, tutti ancora molto vicini i primi otto

Il sorpasso di Rossi
Giro 15

Completati 15 dei 27 giri previsti, Rossi in testa seguito da Marquez, Zarco, Vinales, Miller, Iannone, Crutchlow e Rins, tutti racchiusi in appena 1"4

Rossi 1Β°

Il numero 46 passa Zarco e si prende la testa della corsa quando siamo all'incirca a metà gara

Rossi 2Β°

Valentino passa Marquez e si porta 2°

Tutti molto vicini
Lungo per Rossi

Errore in curva 4 per Rossi, che arriva lunga e si fa passare da Zarco, ora in testa, e Marquez

Giro 8

Completato l'ottavo giro, Rossi al comando seguito da Zarco, Marquez, Vinales, Miller, Crutchlow

Caduta per A. Espargaro

Scivolata in curva 1 per il pilota Aprilia, che stava facendo una buona gara

Le Yamaha su Miller
Rossi in testa

Valentino passa Vinales e si porta in prima posizione, quinto Miller passato da Zarco

Vinales 1Β°

Il gioco delle scie porta Maverick al comando, poi Rossi, Marquez e Miller, che perde tre posizioni molto velocemente

Rossi 2Β°

Valentino passa Vinales e si porta secondo alle spalle di Miller

L'errore di Dovizioso
Partenza: video
Giro 3

Completato il terzo dei 27 giri in programma, grande Miller che guida la corsa, poi Vinales, Rossi, Marquez (toccato pericolosamente da Zarco), Zarco, A. Espargaro, Iannone, Crutchlow, P. Espargaro, Rins, questi i primi dieci. Lorenzo 13°, Pedrosa 15°, Dovizioso 18°

Errore per Dovizioso!

Lungo alla prima curva del secondo giro per Dovizioso, adesso è 20° il ducatista costretto ad una grande rimonta

Via!

Partiti! Grande Miller che si avvia bene e si prende la testa della corsa alla prima curva, poi Marquez, Vinales, P. Espargaro, Rossi, Iannone, 11° Dovizioso

Giro di formazione

I piloti si avviano per il giro di ricognizione, i principali protagonisti optano per la media all'anteriore e la morbida al posteriore (Marquez, Vinales, Iannone, Dovizioso, Pedrosa), doppia media invece per Rossi e doppia morbida per Zarco

Così nel warm-up

E' Marc Marquez a svettare nel warm-up, con il tempo di 1'39"085, con Vinales a 0"237 e Pedrosa a circa mezzo secondo. Sesto Dovizioso ad un secondo e decimo Rossi a 1"171

Griglia di partenza

Al sabato grande pole di Marc Marquez, che ferma il cronometro sull' 1'28"386, facendo meglio di 0"333 rispetto a Maverick Vinales, secondo in griglia davanti a Zarco. Seconda fila per Iannone, Miller e P. Espargaro, in terza Rossi, A. Espargaro e Smith, a seguire nell'ordine Crutchlow, Dovizioso (non bene il ducatista, che paga 1"110 di ritardo e che sarà costretto ad una grande rimonta domani), Pedrosa, Rins, Rabat, Abraham, Lorenzo (alle prese con un fastidioso dolore alla caviglia), Baz, Petrucci, Barbera, Redding, Parkes (wild card con la Tech3 in sostituzione dell'indisponibile Folger), Bautista e Lowes, che chiude lo schieramento

La classifica del mondiale

Marc Marquez è il leader del campionato grazie ai suoi 244 punti, 11 in più di Andrea Dovizioso. Maverick Vinales, terzo, insegue con 41 punti di ritardo, in quarta posizione Daniel Pedrosa a quota 170 e due lunghezze più indietro Rossi

Il circuito

Situata sul ciglio di una scogliera, su un territorio ondeggiante, la pista di Phillip Island ha caratteristiche uniche nel calendario, ed è per questo molto apprezzata dai piloti. Le curve sono 12 e la lunghezza arriva a 4448 metri, in un continuo di sali e scendi e di tante curve veloci

Albo d'oro

Trono diviso a metà tra Valentino Rossi e Casey Stoner, entrambi autori di sei vittorie a Phillip Island. Tre affermazioni per Wayne Gardner, una vittoria a testa invece per Criville, Doohan, Okada, Biaggi, Melandri, Lorenzo, Marquez e Crutchlow

Powered by


Ti Consigliamo

CERCA RISULTATI E CLASSIFICHE




RISULTATI E CLASSIFICHE DILETTANTI





Segnalazioni e Consigli