motori

MotoGP: il Gp d'Italia in diretta. Live

Sul circuito del Mugello va in scena la sesta prova del mondiale

Valentino Rossi, MotoGP, Yamaha - Foto www.imagephotoagency.it

3 Giugno 2018

MotoGP, Italia: sesto appuntamento del Motomondiale 2018, si corre sul circuito del Mugello. Di proprietà della Ferrari, il circuito del Mugello si snoda sulle colline del comune di Scarperia e San Piero, a nord di Firenze. Pista molto bella e tecnica, caratterizzata da tanti dislivelli (numerosissimi infatti i tratti in salita o discesa) e cambi di pendenza e direzione, misura 5245 metri e conta 15 curve. San Donato, Casanova-Savelli, e le "Arrabbiata 1 e 2" sono alcune tra le più note e affascinanti. 

Prossima gara

Si torna a correre tra due settimane a Barcellona, per il Gp di Catalogna

Classifica del mondiale

Marquez resta leader della classifica con 95 punti, Rossi si porta secondo a quota 72, poi Vinales 67, Dovizioso 66, Zarco 64, Petrucci 63, Iannone 60

Bandiera a scacchi!

Trionfo per Jorge Lorenzo! Secondo posto sudato per Dovizioso che arriva al traguardo in difficoltà con pochi decimi di margine su Rossi, ottimo terzo davanti a Iannone, Rins, Crutchlow, Petrucci, Vinales, Bautista e Zarco, che chiude la top ten. Marquez 16° e fuori dai punti

Ultimo giro

Lorenzo inizia l'ultimo giro, vicinissima la sua prima vittoria con la Ducati

Tre giri al termine

Dovizioso tira i remi in barca ed alza i suoi tempi, accettando di gestire il secondo posto, ancora bella lotta tra Rossi e Iannone per il podio con Rins subito dietro, si staccano gli altri

Cinque giri al termine

Jorge Lorenzo ancora al comando della gara con 2"3 di vantaggio su Dovizioso, ad 8" il gruppo in lotta per il podio con Rossi, Iannone, Petrucci, Rins, Crutchlow, Vinales e Bautista, con gli ultimi due leggermente più staccati. Marquez ancora 17°

Giro 14

Allungano le Ducati davanti, con Lorenzo che porta a 1"7 il suo vantaggio su Dovizioso e a 5"2 su Petrucci, terzo davanti a Rins, Rossi, Iannone, Crutchlow e Vinales. Marquez 17° dopo aver passato Simeon

Bel duello per il podio

Lotta a tre tra Petrucci, Iannone e Rossi per il podio, grande manovra di Danilo che all'ultima curva tiene la linea interna li passa entrambi!

Giro 10

Lorenzo completa il decimo passaggio con un margine di circa un secondo su Dovizioso, poi Iannone, Rossi, Petrucci. Vinales 8°, Marquez 18°

Marquez a terra: foto
Giro 7

Completato il settimo giro, Lorenzo ancora al comando davanti a Dovizioso, Rossi, Iannone, Petrucci. Vinales 9°, Marquez 18°.  Dovizioso in rimonta con due sorpassi ai danni di Iannone e Rossi

Marquez a terra!

Scivolata alla curva 10 per Marc Marquez! Lo spagnolo riesce a rialzarsi ed è 18°, la moto non sembra danneggiata

La partenza: il video
Giro 3

Jorge Lorenzo al comando della corsa dopo tre giri, poi Marquez, Rossi, Iannone, Dovizioso, Rins, Petrucci. Vinales 10°

Via!

Partiti! Jorge Lorenzo scatta bene e va in testa, poi Rossi, Marquez, Iannone, Dovi, 8° Vinales, perde tante posizioni Petrucci toccato e mandato largo da Marquez nelle prime curve. Fuori subito Pedrosa

Giro di formazione

I piloti si avviano per il giro di formazione, pochi istanti al via del Gp d'Italia

La marea gialla
Benvenuti al Mugello
La griglia di partenza

Per la settima volta in carriera al Mugello Valentino Rossi scatterà davanti a tutti, affiancato in prima fila da Lorenzo e Vinales. Seconda fila per Iannone, Petrucci e Marquez, poi Dovizioso, Crutchlow, Zarco, Rins, Miller e Morbidelli, che chiude la quarta fila. A seguire nell'ordine Rabat, Syahrin, Pol Espargaro, Bautista, Smith, Nakagami, Luthi, Pedrosa, Aleix Espargaro, Abraham, Redding e Simeon

Classifica del mondiale

Marc Marquez è il leader del campionato con 95 punti, ben 36 più del primo inseguitore, Vinales. Terzo in classifica Zarco, dietro di appena una lunghezza rispetto a Vinales, poi Rossi a 56 e Petrucci a 54. Solo nono Dovizioso a quota 46, dunque a -49 da Marquez

Albo d'oro

Valentino Rossi ha sempre definito il Mugello "una seconda casa", ed infatti ha trionfato su questa pista più di chiunque altro, con i suoi 7 successi, tutti consecutivi dal 2002 al 2008. Mick Doohan e Jorge Lorenzo inseguono a quota 5, con Pedrosa, Marquez e Dovizioso ad 1. Tra le squadre, 13 vittorie Honda, 11 Yamaha, 2 Suzuki e Ducati. 

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli