motori

MotoGP: Gp Gran Bretagna ufficialmente cancellato

Piove a Silverstone e l'asfalto non drena: dopo oltre quattro ore la decisione ufficiale di non correre

Marc Marquez - Foto www.imagephotoagency.it

26 Agosto 2018

MotoGP, Gran Bretagna: dodicesimo appuntamento del mondiale, si corre a Silverstone. La storia tra il Motomondiale e Silverstone inizia tardi, almeno rispetto alla F1 (in Formula Uno la storia comincia nel 1950), in quanto la MotoGp debuttò a Silverstone solo nel 1977. Prima, dal '49 al '76, era il Tourist Trophy ad avere la validità di Gran Premio di Gran Bretagna per il Motomondiale, che abbandonò poi questa pista per Donington a partire dalla stagione 1987, tornandovi poi a partire dal 2010, anno in cui furono completate le modifiche al circuito, il quale oggi misura 5891 metri e conta 18 curve.

Gran Premio cancellato!

Dopo un consulto tra i piloti, gli ufficiali di gara e la Dorna, il Gran Premio di Gran Bretagna è stato cancellato.

L'orario limite è 17:50

Se entro le 17:50 non partirà nessuna delle tre gare, verranno cancellate, a partire dalla Moto3.

Continua a piovere

Non smette di piovere a Silverstone. La direzione ha deciso che è impossibile iniziare fino a quanto non cesserà la pioggia. Se alle 17:00, ora locale, non ci sarà più pioggia, inizieranno le tre gare, a cominciare dalla MotoGP, in modo da concludere entro le 19:30.

Possibile inizio alle 17:00

Il sopralluogo delle 16:00 sarà utile per stabilire una possibile partenza alle 17:00, ore italiane.

Sopralluogo alle 16:00

Ci sarà un secondo sopralluogo alle 16 per verificare le condizioni della pista e discutere di un'eventuale avvio del GP.

Esito negativo

Ha dato esito negativo l'ulteriore ispezione della pista, non c'è ancora un orario di partenza.

Nuovo aggiornamento

La direzione gara fa sapere che alle ore 14.30 verrà effettuata una nuova ispezione della pista, in caso di esito positivo partenza alle 15 con gara ridotta a 16 giri

No al lunedì

Ufficiale, non si correrà il lunedì. Quindi si resta in attesa di ulteriori notizie per quanto riguarda la gara di oggi, ma c'è ancora una grande possibilità che non si corra

I team a confronto

Le squadre si stanno riunendo nei vari motorhome (compresi quelli di Moto2 e Moto3) per prendere decisioni, le ipotesi sono di ulteriore attesa prima di un annullamento definitivo oppure rimandare la corsa a domani, ma questa ipotesi si fa sempre più debole. Alle 13.30 italiane ulteriore incontro che sarà forse quello definitivo

Ancora nessuna notizia

Ancora non si hanno notizie, anzi secondo alcune fonti le condizioni della pista stanno addirittura peggiorando. Non è così scontato che si partirà...

Partenza ritardata!

Piove a Silverstone, ma a preoccupare di più è il nuovo asfalto, che non riesce a drenare l'acqua creando pericolose situazioni specie in alcune curve. Per questo, si è deciso di posticipare la partenza

Griglia di partenza

Due Ducati davanti a tutti al via di Gran Bretagna, con Lorenzo in pole davanti a Dovizioso, con Zarco ad affiancarli in prima fila. Seconda fila per Crutchlow, Marquez e Petrucci, in terza Iannone, Smith e Miller, mentre chiudono la top 12 Rins, Vinales ( il più rapido nel warm-up asciutto) e Rossi. A seguire nell'ordine Morbidelli, Redding, Luthi, Pedrosa, Aleix Espargaro, Baz  (in sostituzione di Pol Espargaro su Ktm), Nakagami, Abraham, Bautista, Simeon, Syahrin

Classifica del mondiale

Marc Marquez è il leader del campionato dopo undici delle diciannove gare in programma, grazie ai suoi 201 punti, +59 sul primo inseguitore, Rossi. Terzo è Lorenzo con 130, appena un punto in più di Dovizioso, mentre Vinales è quinto con 113

Albo d'oro

Kenny Roberts e Jorge Lorenzo sono i piloti più vincenti a Silverstone, con tre successi ciascuno, davanti a Randy Mamola, a quota due. Tra i piloti in attività si conta un trionfo a testa per Marquez, Rossi, Vinales e Dovizioso, mentre tra le squadre primeggia la Yamaha con 7 vittorie, davanti a Honda e Suzuki con 5 e Ducati con 1

Powered by


Ti Consigliamo

Segnalazioni e Consigli